Tronchi abbattuti, le regole per lo smaltimento

0

MASSAROSA – Gli eventi atmosferici dello scorso 5 marzo – dichiara l’assessore all’ambiente Agnese Marchetti- hanno provocato ingenti disagi ai nostri concittadini con danni alle loro abitazioni e all’esterno di queste con la caduta di numerose piante. Si è venuta a creare quindi la forte necessità di smaltire il materiale legnoso che ad oggi non aveva un facile sistema di smaltimento.”
“Per questo motivo- prosegue l’assessore all’ambiente- il Comune di Massarosa, in accordo con la società ERSU Spa e secondo le disposizioni dell’ARPAT, ha provveduto a predisporre un apposito spazio all’interno della piazzola posta in via di Rietto a Massarosa per poter conferire gratuitamente tale materiale legnoso costituito da fusti, tronchi denominati appunto Biomasse, separati più possibile dalle foglie e dalle fronde. Questa soluzione è stata individuata per agevolare i nostri concittadini nel riportare la situazione alla normalità, offrendo loro un servizio il più efficiente possibile.”
“La piazzola a Massarosa –conclude l’Assessore Marchetti – e’ aperta il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 7 alle 13 e il martedì e il sabato il pomeriggio dalle 13 alle 19. L’area è comunque a disposizione dei cittadini per conferire, sempre gratuitamente, tanti altri tipi di materiali quali ingombranti, plastica, elettrodomestici etc. che non devono essere assolutamente abbandonati lungo le strade o vicino ai cassonetti della raccolta dei rifiuti – come purtroppo sovente accade- con ingenti danni sia ambientali che economici che ricadono su tutti noi”

No comments

*