Ubriaco alla guida di un autoarticolato carico di scarpe, camionista denunciato

0

VERSILIA – Nell’ambito dei servizi svolti dalla Polizia Stradale, durante lo scorso fine settimana, sono stati effettuati controlli mirati alla prevenzione delle “stragi del sabato sera” da parte delle pattuglie della Sottosezione di Viareggio che quotidianamente pattugliano il tratto autostradale dell’A/12 tra Livorno e Sarzana e l’A/11 Bretella che da Viareggio porta a Lucca.

In particolare nella notte tra sabato e domenica, a mezzanotte circa una pattuglia della Sottosezione in transito all’interno dell’area di servizio “Versilia Est”, notava il conducente di un autoarticolato che si stava mettendo in marcia al fine di immettersi sulla carreggiata nord dell’A/12. Nella circostanza, il mezzo che presentava anche un pneumatico scoppiato, perdeva parte del carico costituito da scatole di scarpe. Prontamente i pattuglianti riuscivano a fermare il mezzo pesante prima che entrasse in A/12, scongiurando conseguenze maggiori dal punto di vista della viabilità e dell’incolumità degli altri automobilisti. Il conducente veniva identificato per P.D., di anni 39, nato e residente in Romania mentre il mezzo risultava intestato ad una ditta abruzzese; lo stesso, sottoposto agli accertamenti alcooltest, riscontravano un tasso alcolemico di g/l. 2,59, mentre il limite consentito per gli autisti professionisti è pari a 0. Nell’occasione, all’interessato veniva ritirata la patente di guida e verrà denunciato per la guida in stato di ebbrezza.

Inoltre, nella notte tra sabato 6 e domenica 7 giugno, una pattuglia sempre del reparto autostradale di Viareggio, durante un posto di controllo effettuato all’uscita del casello autostradale di Viareggio, procedeva alla denuncia in stato di libertà di altre tre persone per guida in stato di ebbrezza con tasso alcoolemico superiore a g/l 0,80 e rispettivamente: di una signora brasiliana di 39 anni, residente a Pisa; di G.V. di Prato, anni 20, calciatore in Lega Pro e L.M. di Livorno, 25 anni; anche in questi casi i soggetti venivano denunciati per guida in stato di ebbrezza, in quanto presentavano un tasso che variava tra g/l. 1,01 e g/l. 1,24.

Nella stessa nottata, durante un controllo presso l’area di parcheggio “La Costanza” in carreggiata sud, veniva sequestrata una Fiat Multipla in quanto priva di copertura assicurativa e alla guida vi era M.U., 37 anni, residente a Forte dei Marmi.

No comments

*