Un tripudio di merletti ed appuntamenti fashion

0

PIETRASANTA – Un tripudio di merletti ed appuntamenti fashion. Prosegue nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 maggio il fine settimana della creatività con oltre 100 espositori nella villa e nel parco della Versiliana. Va in scena, infatti, l’ottava edizione de “L’arte del ricamo e del merletto”: mostra laboratorio con dimostrazioni pratiche e ben 48 espositori provenienti da 7 Regioni diverse. Domani| sabato 25 aprile il momento top della manifestazione sarà il 3° concorso internazionale “Pietrasanta Modarte”, concorso di stile e moda, che alle ore 21 si aprirà con una sfilata nella cornice della Chiesa di Sant’Agostino. Partecipano ben 29 tra scuole di moda, licei artistici, associazioni di taglio e cucito e singoli stilisti di tutta Italia. Ospite d’onore della serata sarà ELENA BERTON, stilista proveniente da Monaco, che ha scelto di aprire un negozio in via Barsanti e di vivere e creare a Pietrasanta. Domenica 26 aprile si festeggerà la Giornata nazionale delle Ricamatrici e Merlettaie.
In contemporanea, all’interno del parco, si svolge anche la seconda edizione de “L’Arte nelle mani”: mostra laboratorio del lavoro artigiano con una varietà di proposte veramente accattivanti, tutte del territorio versiliese e lucchese. Cappelli di paglia, bigiotteria, ceste, oggetti in vetro fusione e sculture in legno, giochi, origami, lanterne, oggetti in ceramica, ferro battuto e pelle, sete. Il concorso “Creare”, legato alla manifestazione, annovera quest’anno 34 partecipanti con manufatti ispirati al tema “Trame mediterranee”, esposti al piano terra della villa, con premiazione finale domenica 26 aprile, ore 11.
E ancora mercato contadino di CIA e COLDIRETTI e a fiera promozionale che vede la presenza di espositori di fiori e piante, vini, olio, formaggi, gastronomia e un’eccellenza tutta toscana: la famosa torta di cioccolato fondente Pistocchi, più volte “Chocolate awards italian gold”.
Il parco sarà aperto ogni giorno dalle ore 10 alle ore 19, con ingresso gratuito.

No comments

*