“Una mostra illuminante”: Sgrabi plaude all’iniziativa del Comune di Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Una mostra illuminante: arte e vita sono fatte dello stesso spirito”. Così Vittorio Sgarbi ha commentato la mostra “Tommasi ab imis” visitata nel pomeriggio di ieri | 13 gennaio, poco dopo le 18, in Sant’Agostino, accompagnato da Francesca Sacchi Tommasi che cura organizzazione e logistica dell’esposizione. Il critico si è fermato per oltre due ore ad ammirare le oltre 150 opere indicative del percorso creativo di ben tre generazioni di artisti. Proprio a Pietrasanta è nato, agli inizi del Novecento, Leone, il cui storico studio in Via Marconi, attivo per oltre ottant’anni e fondamentale per la vita culturale ed artistica della città, ha rappresentato simbolicamente il principio di questa eccezionale avventura. Il critico ha più volte elogiato la scelta di realizzare questo genere di mostre che valorizzano personalità di grande spessore, artisti che esprimono la nostra identità. Prima di ripartire Sgarbi ha a lungo osservato anche la celebre lunetta di Mitoraj sulla facciata della chiesa di Sant’Agostino, sulla quale aveva espresso, a suo tempo, un giudizio piuttosto negativo. Giudizio negativo che in loco non è stato affatto ribadito.

No comments

*