Unione dei Comuni, nasce l’osservatorio turistico di destinazione

0

VERSILIA – L’Unione dei Comuni della Versilia, nella giunta di venerdì 5 giugno, ha approvato l’attivazione dell’Osservatorio Turistico di Destinazione, strumento proposto dalla Regione Toscana per riuscire a essere più competitivi sul mercato turistico.

E’ la prima volta che un ente sovracomunale attiva questo protocollo che nasce come uno strumento di sperimentazione, di condivisione e di scambio di esperienze tra l’Ente pubblico e l’universo delle imprese, delle forze sociali e dei consumatori sul tema della sostenibilità delle destinazioni turistiche.

Attraverso il contatto con le categorie interessate e i portatori di opinione, l’OTD analizzerà punti di forza, debolezze, opportunità e problematiche potenziali che interessano il settore turistico versiliese per poter poi migliorare l’offerta e proporla su un palcoscenico più ampio.

Tale esigenza è stata avanzata su tutto il territorio regionale, che vede la Toscana come una delle mete turistiche più gettonate a livello mondiale, ma che al contempo presenta numerose sacche di eccellenza non adeguatamente valorizzate.

I settori che interessano le mete versiliesi saranno i seguenti: artistico, balneare, collinare, montano e la Via Francigena

Gli uffici dell’Unione dei Comuni della Versilia verranno subito attivati per mettere in opera l’OTD.

No comments

*