Vende droga a un operaio della Darsena, arrestato dalla Squadra Mobile

0

VIAREGGIO – La Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura ieri intorno a mezzanotte, in viale Europa a Viareggio, ha tratto in arresto per il reato di spaccio di stupefacenti Karim Hanouni, marocchino del 1991 dimorante a Viareggio. Il giovane è stato colto nella flagranza della cessione di una dose di cocaina ad un viareggino 32enne, di professione operaio in un vicino cantiere navale, in cambio di 60 euro. Dopo un accenno di fuga il marocchino è stato ammanettato e, a seguito di perquisizione personale, trovato in possesso di altri 160 euro ritenuti provento di spaccio e parimenti sequestrati; mentre il 32enne è stato amministrativamente segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti. L’ autovettura, un Peugeot 206 con cui si era recato a compare la cocaina era priva di assicurazione e non aveva effettuato la prevista revisione biennale; pertanto è stata sequestrata ed il giovane contravvenzionato per la violazione delle relative norme del Codice della Strada. Hanouni, sentito il PM di turno, h trascorso la notte nelle celle di sicurezza della Questura e stamani, al processo per direttissima, ha patteggiato la condanna ad 1 anno e 6 mesi di reclusione e 1.400 euro di multa; è stato scarcerato con obbligo di presentazione giornaliera al Commissariato di Viareggio. Il marocchino era già stato tratto in arresto per analoghi reati nel febbraio scorso dalla Squadra Mobile a Lido di Camaiore; e lo scorso mese di luglio dalle volanti del Commissariato di Viareggio.

No comments

*