Versilia penalizzata dalle previsioni: “Più attenzioni da parte dei siti meteo”

0

VERSILIA – «Ancora una volta la Versilia è stata penalizzata da previsioni del tempo che hanno fatto…acqua».

Confcommercio Imprese per l’Italia torna a farsi sentire dopo l’ennesimo week end in cui le errate previsioni offerte dai siti del meteo hanno penalizzato gli operatori turistici.

«Già l’anno scorso- si legge in una nota dell’Associazione- protestammo insieme ad albergatori e balneari perché più di una volta i siti meteo avevano dato notizie allarmanti quanto sbagliate, facendo saltare molte prenotazioni o comunque sconsigliando la visita in Versilia in quei pochi giorni nei quali invece il maltempo persistente aveva dato una tregua.

Questo fine settimana la storia si è ripetuta, visto che da giorni era annunciata una pioggia insistente quando invece il tempo è stato più che discreto. Vogliamo quindi portare da subito l’attenzione delle istituzioni e degli enti interessati su questo tema, affinché non si ripetano più episodi che hanno pesantissime ripercussioni sgli operatori, già in difficoltà per i ben noti motivi legati alla crisi. Sta per cominciare la stagione turistica, con le prime festività alle porte, e quindi il fattore meteo è un elemento tutt’altro che irrilevante.

Evidentemente coloro che elaborano le previsioni non hanno consapevolezza dell’influenza che hanno nei confronti di chi deve decidere di spostarsi, a maggior ragione ora che il meteo è a portata di mano con le varie app degli smartphone.

Per quello chiediamo una maggior attenzione e soprattutto di evitare le tendenze di lungo periodo, del tutto inattendibili: sono infatti gli stessi scienziati a dire che oltre 48 ore le previsioni non sono affidabili. Oltretutto ci chiediamo: perché gli errori vanno sempre in un’unica direzione, ovvero nel prevedere brutto tempo, e invece non succede mai il contrario?»

 

No comments

*