Viabilità, asfalto fonoassorbente per la Sarzanese a Massarosa

0

MASSAROSA – Una via Sarzanese più sicura, scorrevole, meno rumorosa vista la mole di traffico ‘sopportata’ da questa importante direttrice (strada regionale n. 439) che attraversa il territorio provinciale dalla Versilia fino al confine con la provincia di Pisa, passando per la Piana di Lucca, per una serie di cantieri che la Provincia aprirà nei prossimi mesi per la posa in opera dell’asfalto fonoassorbente. Contemporaneamente sono previsti anche importanti interventi di insonorizzazione di alcune scuole ubicate nei pressi della strada regionale.

La Provincia di Lucca e il Comune di Massarosa hanno presentato i lavori di riqualificazione, adeguamento e messa in sicurezza dell’arteria regionale: in questo caso, appunto il tratto che attraversa il territorio comunale di Massarosa che rappresenta la naturale prosecuzione degli interventi previsti su Camaiore.
Il progetto è stato illustrato oggi (martedì 24 marzo) dal presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, dall’assessore provinciale alla viabilità Luigi Rovai e dal sindaco di Massarosa Franco Mungai, insieme con il vicesindaco Damasco Rosi e l’assessore ai lavori pubblici Mariano Donati. Presente anche l’ing. Gabriele Cerri dell’ufficio tecnico della Provincia.

“L’operazione-Sarzanese” voluta e progettata dall’amministrazione provinciale è adesso anche finanziata grazie alla Regione Toscana che, nei giorni scorsi, ha destinato al territorio della provincia di Lucca le risorse necessarie per gli interventi dedicati al risanamento acustico delle strade regionali e quelle riservati ai progetti di miglioramento del confort acustico degli istituti scolastici.
Per Massarosa il finanziamento regionale ottenuto dalla Provincia per il tratto della via Sarzanese che attraversa questo comune è di complessivi 675mila euro. Di questi 455mila euro circa per il progetto di riqualificazione che riguarda oltre 3,1 km di strada e precisamente dal km. 13+090 al km. 16+200: in pratica dalla nuova rotatoria all’ingresso dell’autostrada A12 di Massarosa fino all’altezza della stazione ferroviaria della frazione di Bozzano. A questi lavori si aggiungeranno quelli sul tratto di Pian di Mommio (1,5km circa) per un importo di 220mila euro che sono abbinati all’intervento di sistemazione previsto nel comune di Camaiore.

Parallelamente saranno eseguiti interventi di insonorizzazione di alcuni plessi scolastici: si tratta della scuola primaria ‘Manzoni’ che sarà oggetto di lavori per circa 51mila euro e della scuola primaria Aldo Moro (ex Barsanti) con specifici interventi di insonorizzazione e di contenimento acustico (ulteriori 50mila euro circa) che saranno ottenuti con la sostituzione di gran parte degli infissi esterni degli edifici scolastici.

Entrambi i progetti, sia quello per l’asfaltatura fonoassorbente sia quello per l’insonorizzazione delle scuole, sono in avanzato stato di progettazione da parte della Provincia, anche in virtù delle rilevazioni acustiche realizzate da Arpat per i parametri di riferimento.

I lavori saranno appaltati nel corso del 2015, per partire presumibilmente nel mese di ottobre.

“Sappiamo bene quanto questa arteria regionale, ormai in larghi tratti urbanizzata – commenta Baccelli – sia trafficata da veicoli leggeri e pesanti. La risorse che abbiamo ottenuto dalla Regione, quindi, sono fondamentali per poter procedere ad un serio progetto di messa in sicurezza e di insonorizzazione. L’intervento per un nuovo manto stradale a Massarosa è la naturale prosecuzione di quello previsto nel tratto del comune di Camaiore, portando quindi ad oltre 8,6 i km complessivi nell’area versiliese attraversata dalla Sarzanese che saranno sistemati grazie a queste risorse. Virtuoso, inoltre, il connubio con gli interventi dedicati agli edifici pubblici scolastici che beneficeranno di un confort acustico decisamente migliore una volta conclusi i lavori sugli infissi delle scuole”.

“Accogliamo questa notizia con grandissimo piacere – dichiara il sindaco Mungai -. L’asfaltatura della Sarzanese è un’opera assolutamente necessaria per la sicurezza dei nostri cittadini, sia per quelli che la percorrono in macchina, sia per quelli che vanno a piedi o in bicicletta. Il manto stradale, in alcuni tratti, è veramente in cattivo stato e aveva bisogno di un rifacimento urgente. Stessa considerazione per quanto riguarda gli interventi sulle due scuole ubicate nei pressi della Sarzanese e che, proprio per questo, soffrono maggiormente dell’inquinamento acustico dovuto al traffico”.

No comments

*

A Lucca il convegno degli avvocati europei

Prestigioso riconoscimento internazionale per l’Ordine degli Avvvocati di Lucca. Dopo Vienna, Cluj Napoca (Ungheria), Francoforte, Ginevra, Bruxelles e Barcellona, infatti, l’Fbe Intermediate Meeting – il ...