Viabilità in via Regia, Confesercenti: “Occorre una soluzione”

0

VIAREGGIO – “Il Comune di Viareggio ha disposto la sospensione dell’ordinanza numero 454, che rivoluziona completamente la viabilità nella zona di Piazza Manzoni, ma soprattutto prevede la chiusura al libero traffico veicolare di Via Regia, nel tratto compreso tra Via Sant’Antonio e Via Fratti. La sospensione è arrivata perché la conclusione dei lavori del ponte girante non è ancora possibile in quanto, a causa del maltempo, peraltro ampiamente prevedibile visto che siamo in pieno autunno, non ci sono ancora le condizioni perché la gru che dovrà essere montata possa intervenire”. A parlare è Simone Romoli, Responsabile Area Versilia di Confesercenti: “rimane tuttavia” – prosegue Romoli – “la questione prioritaria di individuare una soluzione per Via Regia, i cui commercianti, dipendenti, collaboratori e molti clienti hanno protocollato lunedì scorso una petizione all’attenzione del Commissario Prefettizio, del Comando di Polizia Municipale, dell’Ufficio Lavori Pubblici e dell’Ufficio Traffico, affinché venga adeguatamente considerata la proposta alternativa di viabilità, che esclude categoricamente la chiusura della strada nel tratto compreso tra la Via Sant’Antonio e la Via Fratti”. “La nostra speranza” – prosegue Romoli – “è che questi giorni in più servano per una riflessione seria, condivisa con gli operatori commerciali dell’area, che si sono organizzati spontaneamente per una protesta pacifica e propositiva per individuare una soluzione alternativa logica e credibile”. Infine, interviene sull’argomento Paolo Bertini, titolare di un negozio di foto in Via Regia e membro della Presidenza di Confesercenti: “Ci attendiamo che si tenga in considerazione che ci stiamo avvicinando alle settimane cruciali per lo shopping natalizio, e che dunque i lavori dovranno essere eseguiti nel pieno rispetto di quella che per gli operatori di questi tempi è una boccata di ossigeno. La soluzione migliore sarebbe quella di portare avanti i lavori senza la chiusura della strada, ma se il maltempo non lo dovesse permettere, chiediamo che la conclusione dei lavori venga posticipata a dopo le festività”.

 

 

 

 

No comments

*