Viareggio a lutto per i profughi morti: centinaia di rose in mare nel Porto della Madonnina

0

VIAREGGIO – Una rosa in mare, per essere umani. Per stringersi al dolore del lutto delle centinaia, oltre 800, profughi morti in mare. Poche parole per l’ennesima strage di innocenti, che affrontano il mare e la vita per scappare dalle guerre e dalla miseria. Ma ognuno dei tanti presenti ha gettato in acqua, nell’avamporto sotto all’approdo della Madonnina, una rosa: chi bianca, chi rosa, chi rossa.  Un modo per riflettere, nell’indifferenza generale, e per far sentire la vicinanza ai popoli oppressi: perche’ esiste una sola razza, quella umana.

( Foto di Iacopo Giannini )

No comments

*