Viareggio al setaccio e Polizia in azione: denunciata anche una donna che aveva occupato una casa

0

VIAREGGIO – Nella serata di ieri è stato effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio che ha visto all’opera personale del Commissariato di Polizia di Viareggio e 5 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana.  Le pattuglie hanno attuato uno specifico e mirato controllo della zona circostante la Stazione ferroviaria e la pineta di ponente predisponendo un piano articolato di servizi di prevenzione mirati anche su zone che, nell’ultimo periodo, si sono evidenziate per una particolare recrudescenza dei fenomeni di microcriminalità diffusa e spaccio di stupefacenti. Durante il servizio sono stati fermati e controllati 35 mezzi, identificate 87 persone, di cui 15 extracomunitari, passati al setaccio 5 loali, effettuati 2 posti di blocco, denunciate 4 persone e altre 2 segnalate al Prefetto per uso di droga.  A.S. 50enne di Pescia e T.I. trapanese di 41 anni sono stati indagati in stato di libertà per non aver rispettato il divieto di fare ritorno nel Comune di Viareggio. I due, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, erano stati allontanati dal territorio versiliese con il Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore di Lucca. Durante il controllo degli uomini delle volanti sono stati però sorpresi mentre si aggiravano indisturbati nel centro cittadino. K.K. cittadina albanese di 23 anni è stata indagata in stato di libertà per il reato tentato di invasione di terreni o edifici.La donna nel primo pomeriggio di ieri ha tentato di occupare un appartamento di proprietà dell’ERP. L’intervento tempestivo dei poliziotti ha evitato ulteriori conseguenze. F.D.S.W. 22enne viareggino di origini brasiliane è stato indagato in stato di libertà per guida senza patente.
Il giovane è stato sorpreso alla guida di un’autovettura nel centro cittadino senza aver mai conseguito la patente.
Insieme al suo coetaneo P.L. viareggino di 19 anni, in auto insieme a lui, è stato inoltre segnalato all’Autorità per uso personale di sostanza stupefacente. I due giovani sono stati infatti trovati in possesso di gr. 3,9 di hashish che i poliziotti hanno debitamente sequestrato e messo a disposizione dell’organo giudicante.

No comments

*