Viareggio Cup 2018, vince l’Inter: Fiorentina sconfitta per 2 a 1

VIAREGGIO – Viareggio Cup 2018, vince l’Inter: Fiorentina sconfitta

Inter – Fiorentina 2-1 dts
INTER: Pissardo; Valietti (26′ st Vergani), Sala, Nolan, Pimpetti, Rizzo (26′ st Corrado), Brignoli (1′ sts Gavioli), Adorante (7′ st Belkheir), Schirò (7′ st Rover), Zappa, Merola (7′ st D’Amico). A disp.: Pozzer, Bagheria, Van Den Eynden, Danso, Visconti, Marzupio, Roric. All. Vecchi
FIORENTINA: Ghidotti; Pinto, Ranieri, Mosti (17′ st Ferrarini), Valencic, Sottil (42′ st Longo), Lakti, Gori, Maganjic (32′ st Hristov), Ceccacci, Diakhate. A disp.: Brancolini, Purro, Meli, Toure Diawara, Corigliano, Faye, Kasse, Marozzi, Simonti, Gorgos, Visentin. All. Bigica
ARBITRO: Damato di Barletta (Andrea Crispo e Giorgio Schenone di Genova)
RETI: 1′ st Sottil, 34′ st Belkheir, 6′ pts Vergani
NOTE: Ammoniti: 40′ st Nolan, 4′ pts Diakhate, 7′ pts D’Amico, 14′ sts Valencic. Espulso Pinto al 15′ pts

Con il punteggio di 2-1, l’Inter ha vinto, ai tempi supplementari la 70/a edizione della Viareggio cup di calcio. Ad aprire le marcature, al 1′ del secondo tempo, il viola Sottil. Il pareggio dei nerazzurri, arrivato al 33′ della ripresa, porta la firma di Belkheir. A regalare la vittoria all’Inter ci ha pensato, al 6′ del primo tempo supplementare, Vergani.

Una partita in cui era presente il pubblico delle grande occasioni oltre 3000 persone, uno stadio dei Pini di Viareggio completamente pieno sia in tribuna che in gradinata. Nutrita presenza anche degli ultras della formazione viola, che sono giunti già alla semifinale e che per la finale sono aumentati per la finale nel sostenere la loro squadra.

La Fiorentina uscita dal girone 9 con il punteggio di 7 pt. , con due partite vinte e una pareggiata, mentre l’Inter uscita dal girone 3 con un punteggio pieno di 9 pt. ed con 0 reti subite in tutta la fase a gironi. Le fasi eliminatorie hanno visto per i ragazzi viola, scontrarsi con le formazioni di Empoli, Sassuolo e Juventus, mentre la formazione nerazzurra ha eliminato Pro Vercelli, Genova e Parma.

In Tribuna presenti anche la dirigenza Viola ed in particolare il Mister della prima squadra Stefano Pioli, il direttore tecnico della Fiorentina Pantaleo Corvino, inoltre presente anche il Club Manager Giancarlo Antonioni.

Bigica il mister della Fiorentina, ha visto i suoi ragazzi esprimersi al meglio con un bel possesso palla e un alternata di azioni, stessa cosa anche per mister Vecchi, i suoi ragazzi hanno combattuto per tutta la partita. Entrando comunque nel vivo della partita passa in vantaggio la formazione Viola con un goal al 1‘ del secondo tempo con Sottil, la formazione nerazzurra a questo punto parte con un contro attacco e che porta al pareggio al 34′ con Belkheir. Finiti i tempi regolamentari non si ha ancora una squadra vincitrice per la Viareggio Cup 2018, si passa perciò ai supplementari dove la squadra viola ha un vero e proprio calo fisico e ne approfitta cosi l’Inter con un goal al 6′ del primo tempo supplementare con Vergani, il risultato non cambia più ed è L’inter a Vincere la 70° Viareggio Cup.

Il responsabile dell’area tecnica della Fiorentina, Pantaleo Corvino, insieme all’allenatore Stefano Pioli e a Giancarlo Antognoni hanno assisto alla finale della Viareggio cup tra la Fiorentina e l’Inter, nello stadio dei Pini a Viareggio (Lucca). “Puntiamo sul settore giovanile – ha detto Corvino -, abbiamo ragazzi interessanti sui quali puntiamo”. Corvino si è detto “contento” della prova di Chiesa con la Nazionale azzurra a Wembley.
“Abbiamo fatto un investimento su di lui, rinnovandogli il contratto – ha ripreso -. Dopo la tragedia di Astori stiamo reagendo, ma non è facile. Andrea e Diego Della Valle sono vicini alla squadra e questo è importante”. Infine, Corvino ha risposto alla domanda se il futuro di Milan Badelj sarà a Firenze. “Lo spero, ma i matrimoni si fanno in due: gli abbiamo dato la fascia di capitano, perchè lo abbiamo ritenuto l’uomo giusto”, ha concluso Corvino.

( foto Matteo Moriconi )