Viareggio, i “Renziani”: “Pd disunito e opposizioni distruttive impediscono la soluzione dei problemi”

0

VIAREGGIO – A seguito dei recenti avvenimenti in merito alla dichiarazione di dissesto per il comune di Viareggio (leggi qui) il gruppo dei “Renziani” del Pd  ha deciso di prendere posizione con un comunicato stampa che riportiamo integralmente a firma Lorenzo Franceschi, dove si rilancia la richiesta di collaborazione trasversale lanciata da Betti la scorsa settimana.

“La politica a Viareggio sta evidenziando un momento di grande confusione. La drammaticità della situazione viareggina non è riuscita a tenere unito un partito come il PD.

“Le opposizioni hanno soffiato sul fuoco abbandonando un atteggiamento costruttivo e indirizzandosi verso il tanto peggio tanto meglio. Le casse vuote, una mancanza di coesione nel PD e nella maggioranza di centro sinistra, una mancanza di opposizione costruttiva, sono tutte cause negative per la risoluzione dei problemi viareggini.

“La situazione finanziaria del Comune di Viareggio risulta essere emersa dopo il mandato dell’amministrazione precedente di centrodestra ed il lavoro del commissario subentrato. Il PD, in proposito, non ha niente a che vedere” (dichiarazione che fa sorridere considerato quanto scritto dai revisori nella loro relazione, che probabilmente non tutti hanno letto: “A cominciare dall’inizio degli anni 2000 – si legge nella relazione – l’Ente, di fronte ad evidenti difficoltà, per quanto è stato possibile rilevare dalla lettura di alcuni atti, ha messo in campo comportamenti e condotte che non sono andate nell’indirizzo delle corretta, sana e buona gestione dell’Ente”).

“Uscire da questa situazione è possibile ma occorre un grande sforzo collettivo. Tutti si devono rimboccare le maniche abbandonare i personalismi e privilegiare obiettivi per il benessere della comunità, aprirsi ad una politica alta e di servizio per la città.

“La costruzione e gestione di un piano di risanamento, non solo di rigore ma anche di rimessa in moto di una economia stagnante, diventa un punto di partenza per tutti per ridare ai viareggini speranza e fiducia nel futuro.

 

No comments

*