Viareggio, lacrime e sangue: Imu e Irpef al massimo, tagliati gli incentivi ai dipendenti

0

VIAREGGIO- Il commissario prefettizio al Comune di Viareggio, Valerio Massimo Romeo,  ha firmato questa mattina le delibere relative a imposte e tasse locali le quali nei Comuni dissestati vanno applicate nella misura massima consentita. Le delibere riguardano Imu e Irpef. Il commissario ha inoltre disposto il taglio a tutti i dipendenti e dirigenti comunali che in passato avevano ricevuto incentivi ritenuti non conformi alle disposizioni di legge.
Sempre il commissario prefettizio ha incontrato l’amministratore unico della Viareggio Patrimonio, Gianluca Ruglioni, al quale ha richiesto di predisporre gli avvisi di accertamento per pregresse imposte non pagate al fine di evitare che il credito, peraltro cospicuo, che vanta il Comune possa cadere in prescrizione entro il prossimo 31 dicembre.
L’amministratore unico ha assicurato che dara’ sollecitamente avvio alla predisposizione degli avvisi di accertamento delle ingiunzioni di pagamento per migliaia di contribuenti, garantendo che le stesse procedure saranno concluse entro dieci giorni.(ANSA).

No comments

*