Viareggio Porto e Viareggio Congressi, Bindocci: “Possono avere un futuro”

0

VIAREGGIO – Nei giorni scorsi la Filcams CGIL e la CGIL territoriale hanno protocollato una richiesta di incontro al Commissario dottor Valerio Massimo Romeo in merito a due delle società partecipate attualmente in liquidazione e sulle quali vorremmo invece aprire un confronto prima che delle scelte irreversibili vengano intraprese.

La richiesta di incontro è stata inoltrata anche al presidente della Viareggio Porto ed al liquidatore  della Viareggio Congressi rispettivamente Fabiano Frosini e Riccardo Cima.
La preoccupazione è ovviamente quella occupazionale, complessivamente nelle due realtà operano circa 15 persone in bassa stagione e quasi il doppio in alta stagione, ma l’obiettivo è anche quello di evitare che vengano fatte scelte che privino la città di elementi di gestione pubblica sulla nautica e sul turismo che proprio perché in mano pubblica possano esercitare un ruolo strategico nel rilancio della Versilia e di Viareggio.

Si ritiene che ambedue le procedure di liquidazione possano essere orientate, forse anche ripensate, in modo da dare un futuro alle società, ed alle attività che seguono.

Al momento ci sono alcune difficoltà anche nel pagamento degli stipendi nelle due società, in particolare nella Viareggio Porto i pagamenti degli stipendi sono stati parziali, nella Viareggio Congressi non sono state liquidate alcune voci relative ad accordi integrativi, ma senza scelte strategiche adesso si rischia di far saltare già tra pochi mesi l’attività.

No comments

*

Paolo Cevoli al Festival Gaber

CAMAIORE – Protagonista del terzo incontro del Festival Gaber, sarà Paolo Cevoli martedì 11 luglio alle ore 21 nella storica piazza San Bernardino a Camaiore. ...