Viareggio Porto: “Le concessioni demaniali non saranno vendute al miglior offerente”

0

VIAREGGIO – “Le concessioni demaniali del porto di Viareggio non saranno ‘vendute’ al miglior offerente. Nel documento che è stato portato all’esame del comitato portuale e della commissione consultiva vi è la proposta infatti di affidare le concessioni a chi far l’offerta migliore sulla base di parametri tra cui il canone demaniale può essere solamente uno tra i tanti”. Così, in una nota, Fabrizio Morelli, segretario generale dell’Autorità portuale regionale, intende chiarire la posizione dell’Authority. “Le proposte saranno valutate nel loro complesso e tenendo sempre presente l’interesse del territorio. Ricordo a tutti – aggiunge Morelli – che il documento è ancora in fase di concertazione con la commissione consultiva per giungere ad un testo il più possibile condiviso. L’Autorità portuale regionale, in tal senso, si è sempre dimostrata disponibile al confronto ed alla concertazione. Nel testo proposto è infatti prevista la possibilità di inserire un canone demaniale, che insieme ad altri fattori, possa eventualmente concorrere all’assegnazione delle concessioni, con un ‘peso’ percentuale comunque basso. E’ inoltre previsto che i criteri di assegnazione per ogni singola concessione siano approvati dal comitato portuale, che valuterà quindi di volta in volta”.

No comments

*