Viareggio si prepara al Natale: in centro gara di torte, in Darsena cioccolata e thè

1

VIAREGGIO –  La capanna, con Maria e Giuseppe, il bue e l’asinello è pronta. Si attende solo il Bambin Gesù. E anche l’albero, da spoglio che era, adesso è adorno: i cittadini, quelli di buona volontà, visto il dissesto, questa mattina hanno portato, ognuno, una pallina. La città, quella che non ama le polemiche, si è data appuntamento per abbellire l’abete, grazie all’iniziativa nata su Facebook che ha coinvolto anche molti bambini, e anche per dare spazio alle 32 vittime della Strage di Viareggio e a Manuele Iacconi, morto dopo il pestaggio nella notte di Halloween. Clima natalizio anche in centro, con gli alberi fai da te al piazzone, e una iniziativa golosa, organizzata dai commercianti di via Fratti che ha visto la sfida di torte casalinghe, assaggiate da tutti i passanti e al vaglio di una giuria doc, fatta di pasticceri. Una competizione che ha visto vincere il primo posto, alla pari, da Pagan e Gabrielli, al secondo Teca e al terzo Maffei.  E in Darsena? Al Maki Maki di patron Berti e Cerri, come annunciato, cioccolata, thè e pasticcini, e anche li… è stato un successo.

( foto di Letizia Tassinari )

1 comment

Post a new comment

*