Villa Argentina, ultima settimana per visitare la mostra “La Grande Guerra”

0

VIAREGGIO – Ultima settimana per visitare la mostra “La Grande Guerra di Lorenzo Viani – Viareggio, Parigi, il Carso. Pittura e fotografia della Grande Guerra in Lorenzo Viani e Guido Zeppini”, aperta il 6 dicembre scorso a Villa Argentina. La mostra, primo grande evento che ha animato le sale della Villa, chiuderà domenica 12 aprile.
Sono passati quattro mesi dall’apertura della mostra che ha trovato ospitalità nella rinata Villa Argentina, restituita alla città grazie a importanti opere di restauro condotte dalla Provincia di Lucca. Quattro mesi durante i quali oltre ventimila visitatori hanno curiosato tra le stanze, i toccanti dipinti di Viani e le foto di Zeppini, respirando un’aria perduta e finalmente ritrovata.
La mostra – curata da Enrico Dei, dedicata ai 381 caduti viareggini e realizzata da Provincia di Lucca, ente capofila del progetto insieme a Fondazione Mario Tobino, Fondazione Festival Pucciniano, Comune di Viareggio e Soprintendenza BAPSAE di Lucca e Massa Carrara, con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca – raccoglie oltre 120 opere, tra i quadri di Viani e le fotografie di Zeppini. La Grande Guerra, in occasione del centesimo anniversario, viene raccontata attraverso le crude pennellate di Viani in tutto il suo dilagante orrore: soldati, vittime, prigionieri e innocenti civili si alternano a cimiteri, croci e massacri. Guido Zeppini, fotografo e medico dal fronte, è invece l’autore delle foto che gelano in un eterno ritorno i volti dei cadaveri, delle rovine delle abitazioni e della struggente vita quotidiana in trincea. Un percorso reale e vivo che trasporta l’osservatore in un conflitto che non deve essere dimenticato.
All’interno dell’esposizione trovano spazio anche due disegni e due bronzi di Domenico Rambelli, uno dei massimi scultori del Novecento e autore del monumento ai caduti di Viareggio.
L’esposizione, ad ingresso libero, resterà aperta anche durante le festività di Pasqua, compreso il lunedì 6 aprile, dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30. Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”. Proseguono intanto gli appuntamenti con il cinema: fino al 22 maggio ogni venerdì alle 17 sarà proiettato un film tratto da un’opera di Mario Tobino. La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Viareggio, della Provincia di Lucca, del Festival Pucciniano e della Fondazione Mario Tobino. Il prossimo appuntamento è venerdì 10 aprile con “Per le antiche scale” di Mauro Bolognini. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per info e prenotazioni: 0583-48881, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13.

No comments

*

A Villa Gori torna il grande cinema

MASSAROSA – Torna il grande cinema all’aperto a Villa Gori. In programma dal 3 agosto al 4 settembre, sei pellicole di grande successo, da assaporare ...