Villa Argentina: una opportunità di rilancio per Viareggio

0

VIAREGGIO – “L’inaugurazione di Villa Argentina rappresenta un’opportunità unica per il rilancio della città di Viareggio, del suo turismo e della sua economia”. Così si esprime la Presidente di Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli: “Villa Argentina è un simbolo di Viareggio per la sua storia, i suoi elementi artistici e architettonici con caratteristiche uniche, ma più in generale molti edifici liberty della città sono un patrimonio da tutelare e sulla cui valorizzazione bisogna investire, soprattutto in termini di marketing turistico. Il modello turistico dei giorni nostri è più complesso rispetto al passato: oggi più che mai, è essenziale per attrarre turisti creare dei circuiti turistici capaci di combinare aspetti anche diversi tra loro: architettura, arte, folklore, locali, mare, natura e sport, sono tutti elementi che, opportunamente combinati tra loro, anche prevedendo scontistiche e pacchetti, valgono un lungo soggiorno nella città di Viareggio.” Confesercenti vede tutti i giorni nei propri associati la volontà di reagire di fronte alle difficoltà di una crisi economica che colpisce duro, e che su Viareggio ha picchiato in modo ancora più forte, ma la città ha potenzialità importanti da sfruttare. In questo senso la Confesercenti ravvisa importanti segnali che possono andare in controtendenza rispetto al passato, come – prosegue Giampaoli – “La riapertura del Cinema Centrale, un modo per tornare a vivere il centro città in modo diverso, di pomeriggio come di sera, dando vita, luce e soprattutto voce a una Viareggio che vuole tornare ad essere se stessa”. Sempre in questa direzione, conclude la Confesercenti, è necessario dare una svolta favorevole alle situazioni di incertezza, come il caso della piscina comunale, infatti – conclude Giampaoli – “Ormai emigrato per quest’anno il meeting di nuoto a Massarosa, è fondamentale che la Regione e il commissario prefettizio si attivino per mantenere aperta la struttura, che è un centro di sport e di aggregazione giovanile, quindi fondamentale per la formazione delle future generazioni della nostra città

No comments

*