Violenza di genere, a Stazzema un mese di iniziative

0

STAZZEMA  – Il Comune di Stazzema in coordinamento con l’Unione dei Comuni della Versilia per la prima volta svolgerà un mese di iniziative tra l’8 ed il 30 novembre sul tema della violenza di genere su iniziativa dell’assessore alla Cultura Serena Vincenti e dell’assessore al Sociale Caterina Lorenzoni che stanno seguendo il progetto. I dati sono purtroppo allarmanti, una donna su tre in Europa ha subito una qualche forma di violenza, fisica, sessuale, psicologica, economica, stalking e il terreno si è esteso anche nel mondo online sopratutto tra le giovani che ricevono anche prima dei 17 anni minacce e intimidazioni. In media, in Italia perde la vita una donna ogni tre giorni, vittima della follia omicida di una persona vicina, il più delle volte cara, carissima.

Ma il femminicidio è solo la punta dell’iceberg  di un fenomeno che è anche culturale e sociale. A tale scopo il Comune di Stazzema ha cercato di organizzare una serie di eventi che descrivano ed aiutino a conoscere il fenomeno in tutti i suoi aspetti. Il giorno 8 novembre vi sarà l’inaugurazione all’interno del Palazzo della Cultura in Cardoso di una collettiva di pittura curata da Alessandra Verdini, presidentessa dell’associazione “Diana” di Carrara in collaborazione con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Carrara sulla violenza di genere. I quadri resteranno in mostra sino al giorno 30 novembre nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 16,00 alle 20. Il giorno 15 novembre si terrà una tavola rotonda con psicologi impegnati in progetti di assistenza alle vittime della violenza e sulle discriminazioni sui luoghi di lavoro con le conclusione dell’Assessore per le Pari Opportunità della Provincia di Lucca, Federica Maineri. Il titolo della tavola rotonda coordinata da Giuliana Cecchi sarò sarà “Il codice giusto contro la violenza sulle donne: il Codice Rosa”: ne parleranno Rosaria Gallucci – Commissario PS Viareggio , Tamara Nicolai – Tenente dei Carabinieri, Valentina Guarasci – Psicologa , Cinzia Marchetti – Codice Rosa Asl 12 Versilia, Ersilia Raffaelli – Associazione Casa delle Donne Viareggio, Francesca Pardini- Club Soroptimist Viareggio Versilia. Concluderà Federica Maineri – Assessore Provinciale per le Pari Opportunità. Il giorno 22 novembre  ore 16,30  vi sarà l’incontro tra Giusi Fasano, Giornalista del Corriere della Sera e autrice con Lucia Annibali, sfregiata dal compagno con l’acido, del libro “Io ci sono” e il Consigliere delle Pari Opportunità della Regione Toscana , Wanda Pezzi in un dibattito su ciò che si è fatto su ciò che bisogna ancora  da fare. “Verso una cultura di genere: interventi nella società e nella politica”. E’ stata invitata a parlare l’on. Maria Chiara Carrozza. Il giorno 25 novembre  vi sarà  un incontro nelle scuole primaria e secondaria di Primo Livello del nostro Comune con la dott.ssa Letizia Oddo.

“Nel primo anno della nostra attività come amministratrici”, commentano le assessore Serena Vincenti e Caterina Lorenzoni, “abbiamo voluto lanciare un segnale importante a che non si perda di vista un problema che è della nostra società, oggi, nel nostro Paese che si dichiara civile e in cui oggi solo per l’appartenenza di genere muore una donna una donna ogni tre giorni e ogni giorno in migliaia subiscono violenze, maltrattamenti, persecuzioni ed ogni tentativo di prevaricazione. L’arte come la conoscenza del problema possono aiutare a sensibilizzare la società verso questa emergenza che non è degna di un Paese come l’Italia. Troppe volte ci limitiamo a pensare che questo sia un problema che riguardi altre culture. Vogliamo come Comune di Stazzema contribuire al dibattito e a fare in modo che il fenomeno scompaia nei prossimi anni. La mostra racconta la violenza di genere vista dai ragazzi dell’Accademia di Carrara in cui spesso l’amore diventa una trappola di tortura e sofferenza: era giusto parlarne e cercare di parlarne anche nelle scuole perché differenza e parità possono andare insieme e la differenza non deve essere per forza motivo di conflitto”.

 

No comments

*