Volto travisato e pistola in pugno mette a segno un colpo alle Poste

LIDO DI CAMAIORE – Rapina a mano a mano armata all’ufficio postale di Lido di Camaiore, in via San Francesco. Mancavano pochi minuti alle 15 di questo pomeriggio quando un uomo, volto travisato, alto 1 metro e 80 /84,  è entrato, si è avvicinato agli impiegati, non ha proferito parola e, pistola in pugno, si è fatto consegnare i soldi  – poco più di 700 euro – delle casse ed è uscito. Dopo l’allarme sul posto si sono fiondate le gazzelle dei Carabinieri. Acquisite le immagini delle telecamere, e fatti i rilievi di rito, ora è caccia aperta al bandito solitario, riuscito a dileguarsi.