Woman in fusion al Gran Teatro Puccini

TORRE DEL LAGO – Sabato 6 Settembre, alle ore 21.00, presso l’Auditorium “E. Caruso” del “Gran Teatro Puccini” di Torre del Lago, va in scena uno dei migliori spettacoli di danza Tribal Fusion, che fonde nella danza orientale elementi provenienti da diverse altre danze e discipline, in una continua ricerca ed evoluzione.

Sul palco del Pucciniano, performers nazionali e internazionali, utilizzeranno i movimenti più naturali del bacino e della zona addominale, simboli di fertilità e vita, per ammaliare gli spettatori e coinvolgerli.

Il pubblico ed ancora di più le danzatrici riscopriranno quel dialogo tra donne che caratterizzava la forma più antica della danza.

Dall’ATS® e dalla tecnica Fusion (un innovativo metodo di studio del movimento che ha alla base la consapevolezza muscolare), grazie al lavoro di danzatrici come Rachel Brice, rinomata interprete presente all’evento, fondatrice e coreografa dell’Indigo Belly Dance e nota per le sue sinuose movenze, nasce la Tribal Fusion.

La Tribal Fusion di Linda Melani, direttrice e ideatrice della compagnia di danza Tribal Soul Belly Dance e organizzatrice dell’evento, apre ad una nuova visione della danza, libera dai vincoli delle stilizzazioni comunemente conosciute, continuamente aperta alla sperimentazione e alla ricerca di nuove contaminazioni che possano offrire una più libera espressività, ma che alla base ha comunque la matrice serpentina e femminile della danza orientale.

Linda Melani, istruttrice di corsi di formazione durante tutto l’anno, dà, grazie ad eventi di questo calibro, la possibilità ai suoi allievi di interagire in una forma non competitiva con gli istruttori in un ambiente rilassato.

Non vi è alcun limite, né nella ricerca del movimento, né nell’espressione artistica, né nella scelta dei costumi o delle musiche: ne risulta così uno stile inconfondibile e profondamente connesso al sentire di ogni danzatrice

 

Lascia un commento