XXVIII premio letterario Massarosa, sabato la premiazione

MASSAROSA -Sarà assegnato sabato 18 ottobre  alle 21,15 nel teatro Vittoria Manzoni di Massarosa, il XXVIII  Premio Letterario Massarosa.

“Un’edizione-  sottolinea il consigliere delegato alla cultura Federico Pierucci- ricca di novità, a partire dalla presenza, per la prima volta, di un doppio premio: uno designato dalla giuria tecnica  e dalla giuria popolare composta da 28 cittadini e uno assegnato dalla  sola giuria tecnica, la cui presidenza  è affidata  anche  quest’anno allo scrittore  Giuliano Pasini, che nel  2012 vinse il   Premio Letterario Massarosa. Una serata particolare,  un vero e proprio spettacolo  nel quale letteratura, musica e teatro si fonderanno  con una formula che  negli anni è divenuta   marchio distintivo  del nostro Premio”.

Lo spettacolo,  condotto da  Claudio Sottili  che intervisterà i cinque  autori finalisti, sarà intervallato da  colonne sonore di film, sapientemente eseguite dal gruppo Opera Armonica, composto da Luca Magni al flauto traverso, Brunella Carrari, soprano e Daniele Bigini al piano e da piccole rappresentazioni teatrali delle opere in concorso  messe in scena dagli attori della Compagnia Coquelìcot teatro e preceduti dalla lettura dell’incipit dei libro a cura  dell’attrice  Patrizia Lazzarini.

Alla giuria tecnica e ai 28 giudici popolari, spetterà, in diretta il compito di decretare  il vincitore della XXVIII edizione del premio che quest’anno vede in gara:

Novita Amadei con  “Dentro c’è una strada per Parigi” (Neri Pozza), Stefano Crupi con “Cazzimma” (Mondadori), Fabio Deotto con  “Condominio R39” (Einaudi), Stefano Sgambati con “Gli eroi imperfetti” (Minumum Fax) e Ignazio Tarantino  con“Sto bene, è solo la fine del mondo” (Longanesi).

Tra le novità di quest’anno c’è un ulteriore  premio che sarà aggiudicato dalla giuria tecnica.

 

Lascia un commento