Zucconi (Fratelli d’Italia): “Alberghiero Viareggio, la politica deve prendersi la responsabilità”

0

VIAREGGIO – “L’Istituto Alberghiero di Viareggio chiude l’anno scolastico con i problemi cronici d’incuria e insicurezza dovuti ad anni di negligenza da parte della politica. Responsabili principali la Provincia di Lucca (sempre guidata da amministrazioni di centrosinistra), che ha responsabilità dirette sugli istituti superiori, non ha fatto il proprio dovere, la rossa Regione Toscana che si è sempre disinteressata delle ripetute segnalazioni della scuola e infine il Comune di Viareggio che tra un sindaco, un commissario e il dissesto non ha potuto fare altro che specchiarsi in questa decadenza” lo dichiara il Segretario Provinciale di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi.

“Un istituto che dovrebbe essere tenuto in forte considerazione in un Comune e in una Versilia a vocazione turistica, cade invece letteralmente a pezzi: le cucine quando piove sono inagibili e gli standard di sicurezza non sono rispettati – prosegue Zucconi – I docenti sono esasperati e non sanno a chi rivolgersi e abbiamo il timore che in questi tre mesi di vacanza scolastica nessun lavoro sarà effettuato nel plesso. Si continua a non capire che una buona offerta turistica si costruisce proprio facendo di realtà come l’Alberghiero delle eccellenze. Una discriminazione classista e ottusa quindi quella perpetrata ai danni dell’alberghiero che colpisce gli studenti, considerati evidentemente di serie B rispetto ad altri, colpisce il modo del lavoro, a cui più difficilmente gli stessi potranno accostarsi, ed infine una chiara dimostrazione che dei primi e del secondo poco importa alle amministrazioni pubbliche”.

“La politica deve prendersi finalmente e urgentemente la responsabilità della situazione e intervenire per consentire una efficienza dell’istituto – chiude Zucconi – perché il Marconi non continui a rappresentare una vergogna alla faccia della tanto sbandierata ‘buona scuola’ di Renzi”.

No comments

*