Finto dentista denunciato per esercizio abusivo della professione

SIENA – Denunciato dai carabinieri del NAS un odontotecnico di 46 anni con l’accusa di esercizio abusivo della professione dentistica. Le indagini sono partite in seguito a diverse segnalazioni di clienti che hanno avuto problemi e disagi con la struttura. Pare infatti che l’uomo, di origine campana, svolgesse la funzione di Direttore Generale di un centro di estetica dentale, nei pressi di Siena, pur non essendo in possesso delle qualifiche necessarie.

Denunciato in concorso anche il Direttore Sanitario della struttura, un medico di 65 anni: avrebeb consentito la suddetta condotta illegale, oltre alla somministrazione di farmaci guasti o imperfetti in modo tale da creare pericolo alla salute pubblica.

Nel corso della perquisizione, infatti, i NAS hanno rinvenuto ben 139 fiale di farmaci anestetici scaduti.