Durante i lavori in giardino spunta una bomba a mano: richiesto l’intervento del nucleo artificieri

Un probabile ordigno bellico, verosimilmente una bomba a mano tipo ‘pineapple’ (ananas), è stato rinvenuto in un giardino privato di un’abitazione di corso Mazzini, nel centro di Livorno. L’ordigno è stato ritrovato da alcuni operai in un pozzetto di scarico del giardino, mentre stavano effettuando dei lavori di manutenzione che sono stati sospesi. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che, confermata l’ipotesi, hanno a loro volta richiesto l’intervento del nucleo artificieri previsto per oggi. Il presunto ordigno è vigilato dai miliari.