Scuola Dino Compagni, Marcheschi: “Un progetto molto atteso dal quartiere di Campo di Marte”

“Sono stato stamani alla presentazione del progetto della nuova scuola “Dino Compagni”, un progetto ambizioso e di qualità da troppo atteso dal quartiere. Il Comune dia garanzie che finalmente gli studenti a settembre saranno nei nuovi banchi della “Dino Compagni”. Speriamo che il risultato finale sia all’altezza del progetto che ci hanno illustrato. La scuola non verrà inaugurata prima delle amministrative 2019 e dato che siamo abituati a tante promesse e poi a non vederne la realizzazione -dichiara il Consigliere regionale Paolo Marcheschi – Speriamo che, anche come abitanti del quartiere, questa anticipazione non sia la solita campagna elettorale del Pd che cerca di recuperare il tempo perso. La bramosia di tagliare i nastri in vista della campagna elettorale è palpabile in tutta la città. Vorrei ricordare che 10 anni fa Matteo Renzi si presentò alla vecchia scuola “Dino Compagni” promettendo che dopo un anno, al massimo un anno e mezzo, gli studenti avrebbero avuto la struttura ultimata e invece siamo ancora qui a parlarne. Chiacchiere e promesse da bar”. Marcheschi ha poi aggiunto: “Anche se nell’illustrazione non è stato approfondito né le risorse impiegate, né gli arredi, né se esiste o meno uno spazio mensa e quanto spazio verde è stato ridimensionato, il progetto appare come una grande struttura capace di assolvere a molte funzioni oltre a quella scolastica. Ovviamente la sfida è, non solo veder realizzate quelle belle cose viste sulle slide, ma anche gestire una struttura complessa e polifunzionale aperta alla cittadinanza e alle associazioni”.