Maremma Que Salsa torna a Grosseto: attesi i Cuban Flex e Fernando Sosa

Una storia che perdura da ormai sedici anni: un inno alla danza , un invito a ballare e far ballare. IL 7-8-9 dicembre torna a Grosseto “Maremma Que Salsa”, l’evento salsero più atteso del centro Italia. Il festival abbraccerà numerose esibizioni, che avranno come palcoscenico l’Hotel Fattoria La Principina, il quale si estende per 100 ettari nel cuore della Maremma toscana, tra le spiagge di Principina, di Castiglione della Pescaia e le colline del Parco Naturale della Maremma. Aprirà le danze uno sfizioso brunch di benvenuto, per poi dare il via alle diverse lezioni di stile e livello, previste per tutto il weekend. Il programma prevede tre giorni di stage in sette sale, organizzate in contemporanea per ogni fascia oraria. Un totale di oltre 78 ore di lezioni dettagliate, spettacoli e workshop di Bachata, Kizomba, Cubana, Lati Hustle,Portorico, N.Y.Style, L.A.Style e Reggaeton & Dembow. Un calendario fittissimo, con grandi artisti di fama mondiale in esclusiva per tutta la durata del Congresso. Tra i tanti personaggi previsti sul palco Barbara Jimenez, Mayahel Fonts Y Sylvia Chapelli Gregory Y Jessica Chiquito, ma soprattutto gli attentissimi Cuban Flex e Fernando Sosa. Il bramato trio di origine cubana, è formato da Tony Flex,Yanny Rodriguez e Yunior Aguilera Pereira. Si sono formati alla Scuola Nazionale di Arte nella città  di La Habana; sempre più richieste le loro apparizioni in Italia ed Europa. Oltre alle qualità tecniche, i Cuban Flex hanno una spiccata capacità espressiva che gli consente di creare coreografie di grande impatto nei loro spettacoli di balli afrocubani in chiave contemporanea.   Altro grande maestro presente all’evento è Fernando Sosa, performer ai più prestigiosi congressi del mondo: Buenos Aires, Madrid, Valencia, Barcellona, Los Angeles, New York, California, Texas, Giappone, Puerto Rico, Svezia, Portogallo, Atene, Berlino, Amburgo, Londra e Sydney. Terzo posto al Salsa Open di Porto Rico insieme ad Alyra Lennox e al Salsa Open di Milano. Sosa ha partecipato come ballerino in diverse trasmissione televisive, dal Festival Bar al Grande Fratello, da Top of the pops al Festival di Sanremo. Tre giorni di cultura del ballo, traboccanti di iniziative, per vivere la danza come non la si è mai vissuta. Un weekend per gli appassionati o per chi semplicemente vuole godersi uno spettacolo variegato e coinvolgente.