Al Caffè Ambrosiana di Pietrasanta la prima semifinale del “Road to Seravezza Blues Festival”

PIETRASANTA – Il “Road to Seravezza Blues Festival” entra nella sua fase più rovente. Domani, martedì 24 aprile, al Caffè Ambrosiana di Pietrasanta si svolgerà la prima delle due semifinali del concorso che darà la possibilità ai finalisti di esibirsi – e contendersi il titolo – in occasione della serata d’apertura della quarta edizione del Seravezza Blues Festival. Cinque band si sfideranno domani sera, due di queste accederanno alla fase conclusiva, con possibilità di ripescaggio.

Sul palco del Caffè Ambrosiana saliranno: Alleanza, No Jam No Sex, Ol’Donkey Blues, Sfumature, Cecco Experience. La giuria che avrà il compito di decretare di vincitori sarà composta da Carlo Pasubio Marchi, Simone Lavorini, Filippo Antonini, Vladimiro Carboni, Thomas Berti, Beppe Martini, Paolo Amedei e Andrea Bartelletti. I gruppi suoneranno dalle 21 alle 24, poi – mentre gli esperti saranno impegnati nella votazione – spazio al live jam (durerà trenta minuti circa).

Il Seravezza Blues Festival – manifestazione dedicata ad “Alexandre Mattei”, musicista pietrasantino scomparso prematuramente nel 2015 – rappresenta uno dei più grandi eventi musicali dell’estate versiliese e uno dei primi a livello toscano e nazionale, capace di attrarre nella sola edizione dello scorso anno oltre 5.000 persone nel giardino del Palazzo Mediceo (di fronte all’entrata principale dell’edificio patrimonio dell’Unesco).

Anche nella prossima edizione che si terrà a luglio, si alterneranno star internazionali e le giovani band finaliste del concorso “Road to Seravezza Blues Festival”. L’ingresso sarà gratuito.