Casoli si veste nuovamente dei suoi graffiti

0

CAMAIORE – Casoli si veste nuovamente dei suoi graffiti: torna infatti nel week end del 10 e 11 settembre la XI edizione di “Sgraffiti a Casoli”, manifestazione organizzata dal Comitato Paesano di Casoli con il contributo del Comune di Camaiore e il patrocinio della Provincia di Lucca. In questo 2016 il tema portante sarà il ritratto: gli sgraffiti infatti immortaleranno personaggi della storia della frazione sulle pareti degli edifici che li hanno visti lavorare o trascorrere la propria esistenza. Nella parte vecchia di Casoli, Gianni Roppo eseguirà il ritratto di Fortunato, il falegname che in quella casa aveva la sua bottega. Nella parte nuova, in località Carubola, Franco Pagliarulo realizzerà il ritratto del fornaio Bruno Moriconi sulla parete esterna del forno dove lui ha lavorato per tanti anni in passato. Terzo artista all’opera sarà Samuele Vanni che eseguirà il ritratto del cordaio Oreste Pardini detto Oreste di Buffino.

Il programma prevede un prologo l’8 settembre. Sarà possibile, prenotandosi al numero 33359690000, partecipare a uno stage di graffito organizzato nella splendida cornice del giardino di Casa Murabito. Si entrerà nel vivo sabato 10 settembre con l’inizio dei lavori, mentre domenica 11, al fianco degli sgraffiti, l’Associazione “Le otto querce” presenta un’estemporanea di pittura (piscrizioni al numero 3319342933). La frazione si trasformerà quindi in un vero e proprio laboratorio “en plen air” dove artisti professionisti e non potranno lavorare gomito a gomito. Alle ore 19 è prevista la conclusione dei lavori celebrata con un rinfresco per i presenti. Per maggiori informazioni telefonare al 335 5969000. L’ingresso alla manifestazione è libero.

No comments

*

Sos in mare, kayak alla deriva

PIOMBINO – Sos in mare. La telefonata è arrivata alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Piombino, per una persona che – a bordo del ...