Caterina Ruggeri nella Sala delle Grasce, la pittura esotica in mostra

0

PIETRASANTA – Gli orizzonti esotici di Caterina Ruggeri nella Sala delle Grasce. Apre nell’affascinante cornice del complesso di S. Agostino, nel cuore del centro storico, la personale dell’artista comasca. In mostra una selezione delle opere più recenti della pittrice che ha iniziato il suo percorso artistico nel 2009, dopo aver esercitato a lungo la sua creatività nell’ufficio stile dell’azienda serica di famiglia. Accostatasi alla pittura inizialmente per istinto, Caterina Ruggeri ha poi proseguito la sua formazione all’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como. Scrive in una recensione Elisabetta Mossinelli: “In ogni opera si percepisce anche una narrazione abbozzata, che volutamente si concentra sulle premesse, sugli antefatti: si intuisce però che, se qualcosa accadesse, si tratterebbe di vicende intime, di una partecipazione al mistero della natura che si compie attraverso l’evocazione di acquitrini, montagne che si sfaldano, vapori che si condensano”.

Il taglio del nastro, alla presenza di Paola Brizzolari, consigliere comunale con delega alla Cultura, è in programma domenica 23 luglio, alle ore 16.00. La mostra resterà aperta dal 22 luglio al 6 agosto, tutti i giorni dalle 17.00 alle 23.30 con ingresso libero. L’evento è organizzato dal Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana nell’ambito del progetto S.T.Art – Grandi Eventi.

Per informazioni rivolversi al Centro Culturale “L. Russo” (Via S. Agostino, 1) allo 0584.795500. Info anche su www.museodeibozzetti.it.

No comments

*