I concerti del Festival Puccini: omaggio a Francesco Paolo Tosti

0

TORRE DEL LAGO – Tra i concerti che fanno da appendice al cartellone d’opera del 63° Festival Puccini spicca l’Omaggio a Francesco Paolo Tosti in programma giovedì 3 agosto. Francesco Paolo Tosti compositore italiano, conosciuto per essere stato l’autore di celebri romanze da salotto o da camera, nasce ad Ortona il 9 aprile 1846. Ad Ortona apprende le prime nozioni di musica, ma in seguito, su suggerimento del suo maestro Gaetano Paolini, il padre Giuseppe Tosti presenta domanda al Regio Governo Borbonico perché Francesco Paolo venga ammesso all’“esperimento preventivo” presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e sia beneficiario di una borsa di studio. Il giovanissimo Francesco, nell’autunno 1858 inizia a frequentare il Conservatorio di Napoli nella classe di violino del maestro Pinto. Dopo i primissimi anni di studio fu nominato “maestrino”, studente che segue colleghi più giovani. Nel 1866 si diploma in violino – uno strumento che forse suonerà in futuro soltanto nelle serenate – e, con ogni probabilità molto a malincuore, torna ad Ortona.

 
Gli artisti dell’Accademia di Alto Perfezionamento della Fondazione Festival Pucciniano saranno gli interpreti del Concerto omaggio all’ autore di liriche famosissime come “A Vucchella” o “Malìa”, Tosti scrisse oltre 350 melodie, i cui testi poetici erano di Hugo, Negri, Di Giacomo, D’Annunzio, solo per citarne alcuni. Nel 1890, nella villa di Ricordi a Cernobbio, Puccini legge a Tosti e Giulio Ricordi il primo libretto della Manon Lescaut: è uno dei primi incontri tra Tosti e Puccini, che saranno sempre legati da profonda amicizia.
 
Gli interpreti del concerto accompagnati al pianoforte da Francesco Barbagelata saranno Emmanuel Lombardi Annapaola Troiano Angela De Lucia Anna Russo Francesca Pacini Alessandro Fantoni Sara Cappellini Maggiore Caterina Rufo Francesco Napoleoni e Beatrice Stella

No comments

*