Concerto per un amico all’ombra dell’Altissimo: l’omaggio della Fanfara Alpina alla memoria di Giorgio Giannaccini

0

SERAVEZZA – “Concerto per un amico all’ombra dell’Altissimo” è il significativo titolo della serata musicale che la Fanfara Alpina “Tenente Giorgio Giannaccini” organizza per sabato 14 ottobre al Teatro delle Scuderie Granducali con il patrocinio del Comune di Seravezza.

I brani più noti e suggestivi del vasto repertorio della Fanfara per un appuntamento che vuol essere soprattutto un omaggio a una persona speciale, a un giovane generoso che ci lasciò troppo presto: Giorgio Giannaccini, del quale la Fanfara porta con orgoglio il nome. Giannaccini perse la vita nel 1990, all’età di trent’anni, nel corso di un’ascesa alla vetta della Pania. Un giovane dalle grandi qualità umane, che divideva la sua vita tra il lavoro nella ditta del padre in via Biagioni a Querceta e la grande passione per la montagna che lo portò a prestare servizio nel corpo degli alpini, ad essere uno degli animatori della sezione CAI di Pietrasanta ed a prestare la propria opera di volontario – lui che era istruttore di alpinismo di livello regionale – nella squadra del Soccorso Alpino di Querceta. Il concerto di sabato alle Scuderie Granducali (inizio ore 21, ingresso libero) rientra nell’intenso programma di attività che la Fanfara svolge a livello locale e nazionale dal 2008, anno di fondazione del sodalizio, in collaborazione con i genitori di Giorgio, la signora Marta e il signor Guglielmo.

No comments

*