Cultura: “La Folla” di Sorensen in Piazza Duomo, pezzo inedito per la grande mostra d’estate legata al Festival Internazionale della Danza

0

PIETRASANTA – Il modello a grandezza naturale de “La Folla” è stato appena realizzato. L’opera di Jorgen Haugen Sorensen è uno dei tre pezzi inediti che faranno parte della grande personale “La Lingua parlante…JHS and Pietrasanta 2017” dedicata allo l‘artista danese in agenda dal 17 giugno fino al 6 agosto nel centro storico di Pietrasanta. Il primo a vedere il bozzetto finito è stato il Sindaco, Massimo Mallegni, accolto all’interno della fonderia artistica Mariani dall’artista e dalle maestranze che operano nel laboratorio. Una visita per festeggiare il primo step della realizzazione della scultura in bronzo, che grazie al generoso contributo della Danish New Carlsberg Foundation sarà al circuito del Parco Internazionale della Scultura del Comune di Pietrasanta. Il modello è stato realizzato dal maestro Sorensen presso lo studio di Milian Garcia Liber. Per ora c’è massimo riserbo sulla collocazione dell’opera nell’ambito dell’esposizione a cielo aperto che animerà il centro storico nella prossima stagione estiva, richiamando migliaia di visitatori in Piazza Duomo e Sant’Agostino. “La Folla” è l’opera creata per diventare la scenografia naturale alle performance della novità del Dap Festival, il Festival Internazionale della Danza, un’installazione pensata per essere duplicata in resina e poter dialogare con i ballerini, studiata per aprirsi e chiudersi durante le esibizioni. “La Folla” è il simbolo dell’interazione tra arte e danza, che è l’essenza del Dap Festival, kermesse al debutto in programma dal 18 giugno al 1 luglio 2017, un grande contenitore di eventi, masterclass, spettacoli nel segno della contaminazione tra arti visive. Saranno tre i protagonisti danesi del progetto artistico del Dap Festival: oltre a Sorensen, il compositore Kim Helweg ed il coreografo Sebastian Kloborg con la collaborazione del Roayl Danish Theatre Plus.

“Pietrasanta – spiega il sindaco Massimo Mallegni – sperimenta una nuova formula che aprirà alla città un orizzonte inedito, fatto di scultura, danza e musica. Un mix che nel nostro centro storico troverà una collocazione naturale, una location unica al mondo. L’idea è quella di esplorare strade diverse per incrementare il turismo culturale, offrendo nuove attrattive ai visitatori affezionati e attirando un pubblico alternativo a quello di sempre. E’ un format in cui stiamo investendo energie e risorse, un evento che porterà nuova linfa al circuito turistico dell’intera Versilia”.

Promosso dall’associazione New Dance Drama per la direzione artistica di Adria Ferrali in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana con la collaborazione del Centro Arti Visive, il patrocinio della Regione Toscana, Royal Danish Theatre, Troy University (Aladama) e del Consolato Generale Usa per la direzione artistica di Adria Ferrali e le associate di New York Susan Kikuchi e Cassey Kivinick, il Dap avrà anche un’appendice internazionale, con una trasferta a Copenaghen. Invitato dal Royal Danish Theatre il Dap Festival sarà protagonista a Ophelia Beach dove Sorensen porterà la versione in resina de “La Folla”. Un appuntamento importante, a cui parteciperà il sindaco Mallegni, un’altra occasione di visibilità e promozione all’estero per la Piccola Atene.

Guarda i video del Dap Festival https://vimeo.com/dapfestival/videos

No comments

*

Terme di Corallo, un gioiello da recuperare

FIRENZE – «La Regione si attivi per esprimere ogni possibile capacità di interlocuzione ed intervento interistituzionale al fine di favorire l’inserimento degli interventi di recupero ...