Gli appuntamenti del fine settimana al caffè-letterario Lettera22 di Viareggio

VIAREGGIO – Due importanti appuntamenti previsti dal caffè-letterario Lettera22 di Viareggio (Via Mazzini n.84).
Venerdì 26 ottobre dalle 15,30 i ragazzi delle scuole medie ‘MOTTO’ di Viareggio vi consiglieranno libri e letture; alle 17 PAOLO ERCOLINI  presenterà il libro per ragazzi ‘Testa di Paglia e la Città in Capo al Mondo’ ( dai 9 ai 12 anni) e narrerà le emozioni con gli occhi di uno spaventapasseri. Vi aspettiamo con figli, nipoti, genitori, per ascoltare la magica avventura di Testa di Paglia. Questa iniziativa fa parte della settimana dedicata a #ioleggoperché, venite a donare i libri alle biblioteche delle scuole.
Sabato 27 ottobre alle 18 siamo felici di ospitare di nuovo a lettera22 Michele Vaccari  che ci parlerà del suo ultimo libro ‘Un marito’ edito da RIZZOLI. Insieme a lui, la ‘nostra’ Chiara Lecito.
UN MARITO – Patrizia e Ferdinando sono sposati da più di vent’anni e nella loro vita tutto si ripete uguale. Insieme gestiscono una rosticceria a Marassi, in quella periferia genovese dove il mare s’intravede da lontano e la luce, per sopravvivere, è costretta a farsi strada tra muraglie di cemento. Nel negozio, la routine è consolidata: lui sorride ai clienti, lei si divide tra cucina e cassa; le ricette sono quelle della tradizione ligure, intoccabili; gli orari d’apertura fissi, impensabile concedersi ferie. È Ferdinando a sconvolgere i piani con una proposta: presto compirà cinquant’anni e ha voglia di fare “qualcosa di pazzo”. Una vacanza, la prima e l’unica, tre giorni a Milano per concedersi un po’ di svago. Ma quando arrivano in piazza Duomo, con la cartina in tasca e gli occhi rivolti alle guglie bianche, una bomba esplode sotto la cattedrale: un attentato, che si lascia dietro una scia di fumo, paura e caos. Quel giorno diverso segna l’inizio di un cambiamento inevitabile. Per tutti, Patrizia è una delle tante vittime della Tragedia. Per Ferdinando no: adesso non ha più nulla da temere, perché i suoi incubi si sono trasformati in realtà.Un marito è un romanzo provocatorio e originale, la storia di un amore ostinato che difende anche ciò che la realtà, nella sua follia, vorrebbe distruggere. Rivelando angosce e inquietudini che appartengono a tutti noi, Michele Vaccari ci racconta cosa succede quando la paura di cambiare si scontra con il bisogno di andare avanti.
Michele Vaccari (Genova, 1980) si occupa di editoria e comunicazione. È stato direttore editoriale di Transeuropa Edizioni e attualmente collabora con agenzie letterarie e case editrici. Ha pubblicato Italian Fiction (2007), Giovani nazisti e disoccupati (2010), L’onnipotente (2011) e Il tuo nemico (2017). Ha ideato e coordina il Progetto Altrove per Chiarelettere.
Lettera22