Jeanne D’Arc, il 9 agosto l’Opera in prima assoluta al 63° Festival Puccini

0

TORRE DEL LAGO PUCCINI (di Antonella Criscuolo) – Sta per avvicinarsi l’appuntamento con una delle novità presentate da questo 63° Festival Puccini. Andrà in scena il 9 agosto Jeanne D’Arc, Opera contemporanea, decisamente al femminile. Non solo per la protagonista, l’eroina francese la cui storia è ben nota. Le musiche sono infatti della compositrice toscana Giuliana Spaletti, su libretto di Lisa Domenici e con la regia di Serenella Gragnani. Scenografie e costumi sono invece di Fulvio Massa.

La prima rappresentazione dell’opera, come anticipato, sarà il 9 agosto, nell’Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago, ore 21,15.

La storia.
L’azione si svolge nello studio di Régine Pernoud, storica medievalista, punto di riferimento per gli studi su Giovanna d’Arco. Ad un certo punto, mentre la studiosa si appresta a scrivere una monografia sulla Pulzella d’Orléans, i protagonisti della storia prendono vita, rievocando l’ultima fase della vita di Giovanna d’Arco – ricostruita attraverso gli atti dei processi di condanna e riabilitazione – fino alla scena in cui l’eroina sale sul rogo invocando Dio.

Il Cast.
I protagonisti di quest’opera da camera in un atto sono i giovani cantanti dell’Accademia di Alto Perfezionamento del Festival. Jeanne d’Arc sarà interpretata da Sara Cappellini Maggiore, Régine Pernoud da Francesca Pacini. Isabelle Romée da Donatella De Caro. Nel ruolo di Jean D’Alencon, Alessandro Fantoni, Samuele Simoncini sarà un orleanese, mentre Franco Cerri sarà il vescovo inquisitore.

A dirigere l’orchestra sarà il M° Stefano Romani.

È possibile acquistare i biglietti anche online, cliccando qui.

Per maggiori informazioni: http://www.puccinifestival.it/locandina-giovanna-darco/


Il sodalizio artistico tra la compositrice Giuliana Spalletti e il  critico musicale e giornalista Lisa Domenici ha già prodotto liriche e la Cantata scenica in 1 Atto per Soli, Coro e Orchestra “Ventinovegiugnoduemilanove”, scritta in memoria delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio, eseguita in prima assoluta nell’Auditorium Enrico Caruso di Torre del Lago.

Giuliana Spalletti, nel corso della sua carriera ha inciso i CD “Puccini a Torre del Lago – Hommage-“; “Musica per l’anima”; “Miscellanea” e il DVD “Ricordando Lourdes” . Ha composto la colonna sonora del DVD “Flussi di colore” di D. Corsini.

Lisa Domenici che svolge l’attività di critico musicale  e collabora con la casa discografica Kicco Music di Milano ha, tra le sue pubblicazioni: “Balissi, Giuseppe Pardini e la sua opera” una riscoperta del dimenticato musicista torrelaghese, “Il Festival Puccini” che ripercorre la storia di questa importante manifestazione lirica internazionale, “Le Signore Butterfly”,  dedicato alle  tre prime interpreti, Rosina Storchio alla Scala,  Salomea Kruceniski a Brescia e Maria Farneti a Napoli. Ha collaborato al volume “La musica ‘seria’ a Viareggio” curato da Federigo Gemignani, che raccoglie  eventi e personaggi del teatro lirico e sinfonico dal 1900 ad oggi.

No comments

*