Con ‘La pazza gioia’ di Virzì anche un po’ di Viareggio questa sera ai David di Donatello

0

VIAREGGIO – (di Stefania Bernacchia) Tutto pronto per la serata di gala dedicata al grande cinema italiano. Questa sera, a partire dalle ore 21,30 in diretta su Sky Cinema Uno, Sky cinema David di Donatello, Sky Uno e Sky Arte verranno annunciati i vincitori della 61esima edizione dei David di Donatello, il premio italiano più importante dedicato alla settima arte.

“Il cinema può insegnare tante cose, può aiutarci a riflettere, a superare barriere e pregiudizi, a scoprire il valore delle diversità, a riflettere criticamente. Può aiutarci a contrastare quella violenza verbale che circola sempre più velocemente tra il web e le nostre relazioni umane”, ha commentato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che questa mattina ha incontrato i candidati al Quirinale.

Per il secondo anno consecutivo la cerimonia di premiazione sarà condotta da Alessandro Cattelan, naturalmente preceduta dalla sfilata dei candidati sul tappeto rosso.

E ci sarà anche un po’ di Viareggio in questa importante cerimonia cinematografica. Sì, perché nella città del carnevale il regista livornese Paolo Virzì ha girato molte scene del film La pazza gioia, fra cui quella dolcissima e toccante ripresa anche nella locandina, in cui le due protagoniste (Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi, entrambe candidate per la statuetta di Miglior attrice protagonista) sono addormentate sul muretto affacciato sul mare di Piazza Mazzini. Virzì, che lo scorso maggio venne proprio a Viareggio per presentare il suo film, andato in onda in anteprima al Cinema Eden in Passeggiata, parlò di un profondo amore per tutta la Toscana, un attaccamento viscerale alla sua terra e alla bellezza che offre generosa. In quell’occasione l’amministrazione comunale donò al regista una targa di riconoscimento per aver celebrato la città in un film così importante, rendendole omaggio agli occhi d’Italia e d’Europa. Virzì ha già vinto 5 David, due dei quali per il miglior film (Ferie d’Agosto e Il capitale umano), riuscirà questa sera a portare a casa l’ennesima statuetta?

Non resta che attendere. Fra poche ore saranno svelati i vincitori di questi David di Donatello 2017 e il testa a testa sarà senza dubbio tra Indivisibili di Edoardo De Angelis e proprio La pazza gioia di Paolo Virzì, entrambi a 17 candidature. Li segue, a quota 16, Veloce come il vento di Matteo Rovere, Fai bei sogni di Marco Bellocchio a quota 10, La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu a 9 candidature, In guerra per amore di Pif ne ha 7, Fiore di Alessandro Giovannesi 6, Le confessioni di Roberto Andò è a quota 5.

No comments

*