Photolux, il via all’ultima settimana di mostre e eventi

(Di Beatrice Taccini)- Prende il via l’ultima settimana del rinomato Festival della fotografia di Lucca. Non manca niente, non manca nessuno: grandi nomi, workshop, mostre, talk. Photolux è la Biennale di Fotografia Internazionale che ogni anno dispari si svolge a Lucca. Ma negli anni pari non si riposa. Anzi. Spazia i confini con il potere dell’ottava arte e semina idee per l’anno che verrà. Grandi mostre, grandi nomi, il programma per l’ultima settimana è ricco ed entusiasmante. Basta saper scegliere.

In cima alla lista degli imperdibili sicuramente ci sono gli scatti vincitori del World Press Photo e del Leica Oskar Barnack Award, due dei premi fotografici più prestigiosi al mondo. Nella mostra del World Press Photo, uno dei più importanti riconoscimenti internazionali nell’ambito del fotogiornalismo, troviamo anche cinque italiani: Giulio Di Sturco, Luca Locatelli, Alessio Mamo, Francesco Pistilli e Fausto Podavini, i cui scatti saranno ospitati nella splendida cornice di Palazzo Ducale.

Il Leica Oskar Barnack Award è un premio riservato a fotografi professionisti che sono riusciti a catturare ed esprimere al meglio la relazione tra uomo e ambiente. Il vincitore di quest’anno è il belga Max Pinckers con la serie di scatti intitolata “Red Ink”, dedicata a un reportage che il fotografo ha realizzato per il New Yorker sulla propaganda antiamericana in Corea del Nord, dove Pinckers si è recato nell’agosto 2017 in pieno conflitto propagandistico con gli Usa.

Imperdibili gli ultimi workshop del festival. Dall’1 al 2 dicembre, si impara a raccontare le proprie storie attraverso l’obiettivo, con Carla Kogelman. L’imbarazzo della scelta perché negli stessi due giorni c’è anche un altro interessantissimo workshop, tenuto da Simona Ghizzoni e dedicato all’uso del ritratto nella fotografia documentaria, per sviluppare e perfezionare lo stile e la visione personale.

Per il week end successivo, altri due workshop che obbligheranno molti amanti della fotografia a posticipare la messa in produzione dell’albero di Natale. Poalo Verzone e Azzurra Immediato terranno un workshop sull’illuminazione applicata al ritratto, con esercizi pratici di shooting.

Per finire, Francesco Pistilli, terrà un breve ma intenso corso su quello che è necessario fare per competere nel mercato della fotografia e della comunicazione visiva, il suo workshop si intitolerà infatti Instagram e Social Media per Visual-Storytellers.

A chi volesse partecipare basterà andare su www.photolux.com, per scoprire orari, luoghi e tariffe. Parte da ora il countdown per la biennale del 2019.