Valeria Golino domani ospite del Lucca Film Festival e Europacinema

0

LUCCA – L’attrice Valeria Golino, star internazionale del cinema italiano, sarà protagonista della terza giornata del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2017, martedì 4 aprile, al cinema Astra di Lucca (ore 20.30), dove ritirerà il premio del festival e presenterà il film Amor Vostro di Giuseppe Gaudino. Valeria Golino parteciperà, inoltre, a una conversazione e a una lezione di cinema sui suoi molteplici ruoli di attrice, regista e produttrice presso la sala convegni “Vincenzo da Massa Carrara” (in via San Micheletto, alle ore 10.30, ingresso libero). L’incontro sarà moderato dalla giornalista Silvia Bizio. Al cinema Astra, alle 22.30, a seguire anche la proiezione, in anteprima italiana, di Mal di Pietre di Nicole Garcia (Francia, 2016) con Marion Cotillard, Louis Garrel, Alex Brendemühl, Brigitte Roüan, Victoire Du Bois. Il film segue la storia di Gabrielle, una giovane donna degli anni ’50, che vive in un paese del sud della Francia. I genitori della ragazza cercano di evitare che lei si lasci andare a passatempi che potrebbero compromettere la sua reputazione, dandola in moglie ad un contadino spagnolo di nome José, noto per essere un buon uomo onesto.

Cinema Centrale, Lucca

Al cinema Centrale la terza giornata del festival inizia alle ore 14.00 con la proiezione dei cortometraggi in concorso. Alle ore 17.00 invece prosegue il concorso dei lungometraggi con le proiezioni dei film: “Requiem for mrs. J” di Bojan Vuletić, (Serbia/Bulgaria/Macedonia del 2017); alle 18.45 il film Dao Khanong di Anocha Suwichakornpong (Tailandia, Paesi Bassi, Francia, Qatar) del 2016. La giornata al Centrale chiude con l’anteprima mondiale del film “Gianni, un film” di Alberto Tempi (del 2017) alle ore 21 e a seguire il film “Scultori danesi a Pietrasanta” di Jacob Jorgensen.

Eventi collaterali (a ingresso libero)

In Piazza del Giglio, per Effetto Cinema si terrà il live di For Francy Jazz Quintet con l’Orchestra Sinfonica del Liceo Artistico Musicale “A. Passaglia”.

All’auditorium “Vincenzo da Massa Carrara” si parte alle ore 15.00 le proieziooni di “Inversione marcia” di Oliver Stone del 2000 (ore 17) e W. del 2008 (alle ore 21.00). Mentre alle ore 18.00 si terrà la Oscenità e furore di Julien Temple (del 2000) e Black window di Giada Colagrande.

Presso l’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca, alle ore 10, si terrà l’incontro dedicato al tema “Maestri al maschile”, una lezione di cinema che sarà coadiuvata dalla proiezione di clips tratte da “Scuola elementare”, 1955, di Alberto Lattuada; “Il maestro”, 1958, di Aldo Fabrizi; “Il maestro di Vigevano”, 1963, di Elio Petri; “Diario di un maestro”, 1972, di Vittorio De Seta; “Le avventure di Pinocchio”, 1972, di Luigi Comencini; “Chiedo asilo”, 1979, di Marco Ferreri; “Cuore”, 1984, di Luigi Comencini; “Io speriamo che me la cavo”, 1992, Lina Wertmüller e Don Milani; “Don Milani, Il priore di Barbiana”, 1997, di Andrea e Antonio Frazzi; “Sotto il cielo azzurro”, 2009, di Edoardo Winspeare.

All’Istituto Luigi Boccherini, alle ore 9.15, si terrà l’incontro con il regista Bruno Monsaingeon, regista e celebre documentarista internazionale di musica classica, il professore Fabrizio Papi, Direttore dell’Istituto Boccherini, il professore Gian Paolo Mazzoli, il Professor Massimo Salotti e la Dott.ssa Maria Pia Mencacci, Dirigente del Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia di Lucca.

Ingresso: 7 euro evento singolo; 5 euro ridotto evento singolo; 35 euro abbonamento completo; 30 euro abbonamento ridotto; 12 euro giornaliero; 10 euro giornaliero ridotto

Per info:www.luccafilmfestival.it

 

No comments

*