“L’oggetto veniva da Lucca e si dirigeva verso Montecatini”. Un Ufo?

TOSCANA- “L’oggetto era nero e opaco con una forma spigolosa  romboidale e voleva su una linea precisa orizzontale roteando su se stesso. Veniva da Lucca si dirigeva verso Montecatini  con una velocità sostenuta
Non emetteva rumore e non ha cambiato traiettoria sempre alla stessa altezza fino a sparire alla vista, ricordo che era un pomeriggio dell’8  aprile 2017 tra le 16/17.  Purtroppo la ripresa è breve in quanto mi trovavo in giardino e mi sono accorto della presenza soltanto quando ho alzato lo sguardo in cielo e così ho cercato di riprenderlo con il mio huawei p8”. La testimonianza è di Luigi , un abitante della zona, mentre era in giardino è stato testimone di un evento particolare e interessante. Così ad un anno di distanza ha deciso di contattare il team di A.R.I.A. (associazione ricerca italiana aliena) per un ulteriore controllo ed esame dell’avvistamento. L’ufologo e fondatore Maggioni Angelo , che ha raccolto il documento e le dichiarazioni ha così proseguito con le indagini assieme all’ufologo Antonio Bianucci ( vice presidente ) all’ex M.llo A.M. Augusto e un confronto per l’attendibilità con l’ex B.re CC Michele M.Mentre il fototecnico Cangialosi appurava la genuinità del filmato che non risultava essere manomesso ne manipolato ,l’oggetto ripreso in quei 13 secondi rappresenta un oggetto solido con un movimento intelligente, il contrasto ne permette di stabilire una sua certa densità. Nei primi riscontri incrociati si è potuto escludere alcuni oggetti convenzionali come aerei di linea , militari ( conosciuti ) lanterne, droni e volatili . Secondo la dichiarazione del testimone l’oggetto risultava essere romboidale   l’oggetto ruotava su se stesso mentre avanzava con una velocità sostenuta ma regolare, nel video , al momento dell’indagine e sopralluogo della zona si può osservare il punto dell’avvistamento che  vede interessata la zona di Capannori , già teatro di significativi avvistamenti tra il 2016/2017 e che conferma una presenza particolare di oggetti non meglio identificati , è bene però rammentare che , come afferma lo stesso ex maresciallo dell’Aviazione Militare che la zona è anche interessata da basi militari di Pisa e esercitazioni e dunque non si può escludere che possa trattarsi di un oggetto ” perimentale ” ma su una cosa il team ne è certo al momento non si è potuto risalire all’identificazione dell’oggetto che rimane a tutti gli effetti misterioso e straordinario. Ricordiamo che se qualcun’altro testimone  nella zona di Capannori l’otto aprile 2017 fosse stato protagonista di un avvistamento simile potrà contattare l’associazione alla mail inforicercaaliena@gmail.com .

QUI IL VIDEO: