Da Lido di Camaiore un fiore per Gaza

LIDO DI CAMAIORE -Per dire “No” alla violenza criminale dello stato Israele contro il popolo palestinese, Potere al Popolo di Camaiore ha lanciato un appello alla mobilitazione “Un fiore per Gaza”. All’appello hanno risposto una sessantina di persone che hanno deciso di lanciare un fiore in mare al fine di omaggiare le vittime di Gaza. Prima del lancio dei fiori ci sono stati diversi interventi di esponenti di Potere al Popolo, dell’Unione Democratico Araba Palestines (UDAP), del Partito della Rifondazione Comunista, del Partito Comunista dei Lavoratori e dell’Officina Dada Boom. Tra le varie testimonianze significativa è stata quella del cardiochirurgo Stefano Luisi del Palestine Children’s Relief Fund Italia (PCRF Italia) che ha raccontato le raccapriccianti condizioni di salute dei bambini palestinesi.

Altre iniziative saranno promosse da varie realtà sociali e politiche nei prossimi giorni a partire dal rilancio della campagna dei prodotti israeliani.