Da settembre il doposcuola anche per gli alunni della scuola secondaria di primo grado

0

FORTE DEI MARMI – L’amministrazione comunale di Forte dei Marmi ottimizza le risorse e investe nella scuola. Da lunedì 28 settembre, aprirà i battenti il doposcuola anche per la scuola secondaria di primo grado. “Il servizio – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Rachele Nardini- coprirà l’orario pomeridiano dalle 13.15, subito dopo l’uscita dalla scuola, fino alle 16.30 e permetterà ai ragazzi di svolgere i compiti assegnati a casa in modo autonomo, ma assistiti da personale qualificato. Negli anni l’organizzazione familiare si é sempre più andata modificando. Le madri che lavorano e le famiglie separate creano nuove esigenze con le quali i comuni devono fare i conti e trovare possibilmente soluzioni adeguate. Il progetto è nato dalla richiesta di una mamma, che ha provveduto alla raccolta di numerose firme ed è stato prontamente accolto dall’amministrazione comunale. La razionalizzazione dei capitali, su cui ho molto lavorato – prosegue l’assessore- ci ha permesso di inserirla nel bilancio e farla partire subito dal prossimo anno scolastico. In questo modo, ai genitori sarà permesso di riprendere i propri figli a metà pomeriggio, con i compiti a casa già svolti”. I costi del servizio saranno contenuti e diversificati: 25 euro mensili per i residenti e 35 euro per i non residenti. “Anche in questo caso – prosegue l’assessore- abbiamo cercato di contenere per quanto possibile la spesa per le famiglie, sempre con un occhio di riguardo per i nostri cittadini. Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere bene accolta, così come lo è ormai da anni la ludoteca della scuola primaria, andando a soddisfare i bisogni degli alunni più grandi dell’istituto comprensivo”.

No comments