Fuori dal Carnevale? Il sindaco Del Ghingaro commenta ironico:”Il santarellino Santini si è offeso”

0

VIAREGGIO – “Il santarellino Santini si è offeso quando qualcuno gli ha detto, pubblicamente, che non sarebbe giusto svolgesse un ruolo al Carnevale di Viareggio. Insieme a lui si sono adirati vari partiti dell’arco costituzionale e alcuni politici , riconoscibili e non. “Insomma, povero Santini- dicono in coro- non sarebbe giusto privarlo di un così importante incarico, visto che lui ama il carnevale come nessun altro.” E aggiungono: “Va condannato e crocifisso colui che osa affermare una bestialità del genere, per giunta in tv, e per di più in una festa comandata.” “Ma come ? Attaccare un ragazzo così bravo, serio, corretto, ma come si fa?” Aggiungono stupiti e amareggiati (alcuni sono stati visti addirittura piangere)”.

E’ ironico il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro nel commentare la notizia che in questi giorni è stata al centro della cronaca dopo l’attacco di Fabrizio Miracolo in tv che ha chiesto la “cacciata” di Alessandro Santini dal Carnevale.

“Per altro- prosegue il primo cittadino -, in verità Santini mai e poi mai ha espresso giudizi volgari nei confronti dell’amministrazione e del sindaco, mai ha presentato esposti, fatto dichiarazioni false, complottato politicamente, fatto comunicati insensati e diffamatori. Mai, lo posso garantire anch’io. Quindi, dopo le prese di posizione di cui sopra, mi sento di dire la mia. Saró breve: O Remo, ma se non t’ho mai visto al carnevale, come fanno a dire che sei un appassionato? In più: non capisco perchè il Pd è sceso in campo al tuo fianco, visto che state polemizzando a colpi di dichiarazioni da mesi. E infine: ma che c’entri tu con Viareggio e il carnevale, visto che sei uno straniero, un lucchese per giunta e anche di Capannori?”

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: