Dalla Baviera al Viareggio Fest, arrivano gli Alpenvagabunden

0

VIAREGGIO Al ViareggioFest domani sera venerdì 26 giugno, salirà sul palco lo scatenato quintetto degli “Alpenvagabunden”, l’orchestra di punta del Tour del Bavierafest con un repertorio di musica tipica bavarese e le migliori hit internazionali, coinvolgendo il pubblico con show e animazioni varie. La prima apparizione di questo gruppo risale al novembre 1991 a Gornji Grad (Slovenia), subito dopo, ha iniziato l’attività professionale in Svizzera e in Germania con un proprio repertorio di 40 canzoni. Nel 1999 partecipano al festival in Carinzia aggiudicandosi il primo premio della giuria e il premio del pubblico. Tra le apparizioni più importanti: concerto al Consolato per il governo americano a Vienna, concerto di beneficenza a Shanghai, in occasione del trentennale della compagnia aerea Lufthansa di Pechino, due volte all’Oktoberfest a Shanghai, tre volte all’Oktoberfest di Pechino, la Polka sulla Grande Muraglia Cinese e numerosi tour nel mondo.

La seconda edizione del “ViareggioFest, organizzata direttamente dall’Osteria di Burlamacco con il Patrocinio della Fondazione Carnevale di Viareggio proseguirà fino a domenica 28 giugno, dalle ore 19.30 alle ore 24.00 nel Piazzale della Cittadella del Carnevale di Viareggio. Particolare la scenografia dietro al palco del ViareggioFest con il carro di prima categoria del Carnevale di Viareggio “Mutti, la grande Madre” dei fratelli Umberto e Stefano Cinquini che rappresenta la cancelliera tedesca Angela Merkel, cornice ideale per la festa bavarese Viareggina.

Al VIAREGGIOFEST i visitatori trovano un’atmosfera che richiama e  ricalca  uno  dei  padiglioni  del  famoso  Oktoberfest  di Monaco: I classici tendaggi di colore bianco azzurro della Baviera, panche e tavoli in legno, l’insuperabile   cucina tipica bavarese con il favoloso    stinco   di   maiale,   gli imperdibili wurstel, il SUPER WURSTEL GIGANTE che con i suoi 44 cm di lunghezza è il wurstel più grande di tutta la Germania!, il famoso e ricercato “Brezel” (pane bavarese), le squisite costine di maiale , il pollo arrosto, gli immancabili crauti e i dolci strudel e sacher.                     

Importante e di grande qualità è stata la scelta della tipo di birra da abbinare alla cucina tipica bavarese; l’Osteria di Burlamacco ha infatti fatto l’accordo con la grande Birreria bavarese “HACKER PSCHORR” famosa birra ufficiale dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera, un marchio quindi prestigioso e ricercato.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: