Deborah Bergamini a Forte dei Marmi, l’intervista a TGregione.it

FORTE DEI MARMI – (di Matteo Baudone) – Deborah Bergamini (Forza Italia) questa mattina a Forte dei Marmi. L’Intervista a TGregione.it

Che cosa si aspetta da queste ultime battute di campagna elettorale?

Mi aspetto di aumentare ancora il consenso che stiamo vedendo crescere attorno a Forza Italia e attorno a tutto il centro-destra. Noi vogliamo utilizzare al massimo questi ultimi giorni di una campagna elettorale molto breve proprio per presentarci alle cittadine e ai cittadini toscani con il nostro programma, che è un programma come sempre impostato sul pragmatismo sul buon senso, e sulla voglia di risolvere i problemi anziché nasconderli sotto il tappeto come fa la sinistra ormai da troppi anni nella nostra regione. Sono impegnata pancia a terra come candidata alla camera nel collegio di Massa perché penso che questa zona sia una delle più problematiche e più abbandonate. E quindi c’è bisogno davvero di guardare in faccia ai problemi, lavorare sul serio insieme ai cittadini e fare in modo che si possa riportare questa zona ad essere quel centro di eccellenza che tutta la Toscana deve essere, non solo in Italia Ma anche in tutto il mondo.

Secondo lei sono accettabili le proiezioni per cui tra il 4 e il 5% le schede dei votanti saranno decretate nulle in sede di scrutinio?

C’è un grosso rischio che ci sia un alto numero di schede non valide perché si vota con una legge elettorale nuova e con schede elettorali che saranno un pochino complesse. Quindi è molto importante spiegare agli elettori che la cosa migliore da fare è sia nella scheda che verrà distribuita di colore giallo per il Senato sia quella rosa per la camera barrare semplicemente il simbolo del partito che uno vuole scegliere. Nient’altro. In questo modo si esprime la propria volontà e si evita il rischio di discussioni o addirittura di schede non valide

Qual è un messaggio sintetico che vuole lanciare al suo elettorato?

Non solo al mio ma a tutti gli italiani: c’è bisogno davvero di risolvere i problemi dopo anni in cui i problemi non sono stati risolti. Anzi questi problemi si sono moltiplicati. L’Italia e gli italiani hanno bisogno di certezza, di sicurezza sul proprio futuro, e di tornare ad essere un popolo che può vivere nel benessere. Lancio un appello: moderati di tutta Italia unitevi. E votate per noi

In bocca al lupo

Crepi…