Decreto Dignità, Zucconi (FdI): come volevasi dimostrare in Toscana crollo dell’ 8,5% in soli sei mesi

“Come volevasi dimostrare, il DL Dignità non ha prodotto gli effetti sperati, tutt’altro. Secondo l’Osservatorio Datalab di Assolavoro infatti, in soli sei mesi (da luglio a dicembre 2018) le persone occupate tramite Agenzie per il Lavoro sono diminuite dell’8,5% , un dato decisamente allarmante se si pensa che ad essere colpite sono soprattutto le fasce più deboli della società, quelle che di lavorare hanno più bisogno”. A dichiararlo è il deputato di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi, componente della Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo alla Camera. “La Toscana non ha bisogno dei rigidi limiti imposti dal Decreto Dignità, come le causali o l’aumento del costo di un nuovo contratto con lo stesso lavoratore. Tantomeno con la stagione turistica alle porte, un’occasione di lavoro per molti toscani, che in questo modo si vedono costretti ad accettare contratti di lavoro meno tutelanti”.