Delitto Iacconi, il minorenne reo confesso alla sbarra domani a Firenze

0

FIRENZE – ( di Letizia Tassinari ) – Rito abbreviato domani mattina al Tribunale per i Minori di Firenze davanti al Gup Monica Gaggelli e il pm Ersilia Spena per il minorenne reo confesso  ( leggi anche: Pestaggio in Darsena: “Sono stato io”, un 17enne confessa –) che a colpi di casco ha ferito brutalmente Manuele Iacconi la notte di Halloween, morto dopo 30 giorni di agonia nell’ospedale di Livorno per le gravi lesioni al cranio. I legali, avvocato Giacomo Ciardelli e Valentina Tognocchi, hanno chiesto per il loro assistito il rito speciale, procedimento, questo, che permetterà al ragazzo di ottenere lo sconto di un terzo della pena Il rito abbreviato è stato condizionato alla escussione in aula, a porte chiuse, dei coimputati e coindagati, ossia delll’altro minorenne e di uno dei due maggiorenni, Alessio Fialdini, assistiti dai propri difensori, e di un medico legale.

Le indagini da parte della Procura di Lucca sui due maggiorenni invece proseguono, in attesa dei riscontri della Scientifica da Roma che poterbbero poratare il pm Sara Polino a chiudere il caso o a decidere se chiedere il rinvio a giudizio o l’archiviazione per i due ì Alessio Fialdini e Federico Bianchi.

No comments