Denunciati per maltrattamenti al cane, e assolti perchè il fatto non sussiste: “E’ finito un incubo”

0

CAMAIORE – Chi non ricorda la storia del condominio di Camaiore … dove a farne le spese fu la bella Dakota, cane pitbull di proprietà della famiglia Mazzotta?

Tutto ebbe inizio nel 2012 quando alla famiglia fu recapitata una denuncia fatta dai vicini per maltrattamenti e denutrimento della loro 4 zampe.  Ci fu un sequestro di 10 giorni, cautelativo, presso il canile di Viareggio ma dopo le prime visite del veterinaio dell’ASL, dottor Dazzi, la canina fu dissequestrata perché non c’era nessun segno di maltrattamenti e di denutrimento.  Due giorni fa, il 23 ottobre, il tribunale di Lucca ha chiuso la vicenda, assolvendo la famiglia con formula piena “perchè il fatto non sussiste”.

Per Anna Silvestro, il marito Mario Mazzotta, dopo ben 5 anni, è finito un incubo: “Chiederemo i danni, e il ricavato lo doneremo alle associazioni animaliste. Ringraziamo i nostri avvocati, Massimo Landi e Nicola Bonuccelli, oltre al veterinario della Asl e al comandante dei vigili urbani Claudio Barsuglia”

No comments