Denunciato per resistenza e lesioni, due agenti rimangono contusi

0

SERAVEZZA – In evidente stato di ebbrezza , un uomo di Mulina di Stazzema, ieri sera ha avuto un violento alterco con il proprietario di un bar, che non lo voleva far entrare perché il locale era in chiusura. Dopo la lite, particolarmente accesa, è stata chiamata la pattuglia della Polizia di Stato del Commissariato di Forte dei Marmi. Gli Agenti hanno raggiunto l’uomo che si stava allontanando dalla piazza a piedi dopo aver sbattuto con la sua macchina su una autovettura in sosta.

La sola vista dei poliziotti in uniforme ha fatto infuriare l’individuo che si è scagliato su di loro tentando di colpirli con pugni e calci, urlando minacce ed insulti. Gli operatori di Polizia sono riusciti ad immobilizzarlo senza danni per lui, ma riportando contusioni a spalle e ginocchi,  per cui sono stati entrambi giudicati guaribili in 5 giorni, salvo complicazioni, al Pronto Soccorso dell’Ospedale

L’individuo,  B. M., del ’72,, ha già numerosi precedenti per resistenza, violenza, lesioni e porto abusivo di armi, è stato denunciato in stato di libertà per resistenza, violenza, lesioni e danneggiamento.

In ausilio alla Polizia sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Seravezza e la Polizia Municipale di Seravezza che ha rilevato l’incidente.

 

No comments