Deraglia Frecciarossa diretto a Firenze, 2 morti e 30 feriti

FIRENZE – Un Frecciarossa è deragliato sulla linea ad alta velocità Bologna-Milano, vicino alla stazione di Livraga (Lodi). I due macchinisti sono deceduti. Trenta i feriti. Partito dalla stazione di Milano Centrale alle 5.10, il convoglio avrebbe dovuto fermarsi a Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Arezzo, Roma Tiburtina, Roma Termini, Napoli Centrale. L’arrivo a Salerno, destinazione finale, era previsto alle 11.27.

L’incidente, informa Rete Ferroviaria Italiana, è avvenuto alle 5.30. La circolazione è sospesa sulla linea ad alta velocità, da Milano a Bologna. A uscire dai binari, le prime due vetture. Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento. Sul posto i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso. Tutti i treni, in entrambe le direzioni sono stati instradati, con ritardi fino a 60 minuti, sulla linea convenzionale Milano-Piacenza.

A seguito di questo incidente, informa Ferrovie, i treni regionali in Toscana potrannno subite oggi ritardi, variazioni e cancellazioni. Intanto è stato cancellato il regionale 6607 (Pistoia – Firenze Santa Maria Novella) delle 7:27. I viaggiatori potranno utilizzare il treno straordinario 19693.

Cancellato a Campo di Marte anche il treno regionale 2304 (Roma-Firenze Smn), i viaggiatori possono utilizzare il treno 6870. Stessa sorte per il treno regionale 23419 Empoli-Siena: è stato effettuato un treno straordinario che ha effettuato le stesse fermate del treno 23419.

Altri regionali coinvolti sono i treni 11668 (Arezzo – Firenze Smn) cancellato da Campo di Marte a Santa Maria Novella (i viaggiatori potranno raggiungere Firenze Smn col treno 6712) e il treno 11986 (Borgo San Lorenzo–Firenze Smn) cancellato da Campo di Marte a Santa Maria Novella.